Clamorosi rumors dagli USA: la Viper verrà sacrificata per la Sebring?

Viper

Non ci credevamo neppure noi quando abbiamo letto le anticipazioni di Autoblog.com: pare che anche la Viper cadrà vittima dell'inflessibile scure che in nome del pareggio di bilancio sta facendo strage di modelli Chrysler. Ora, che molte auto del gruppo americano non siano esattamente carismatiche non è una notizia, ma se una c'è, quella è proprio la Viper.

Sembra che la decisione sia sulla buona strada per divenire realtà: Cerberus, il fondo di private equity che ha rilevato le attività americane dai vecchi padroni di Mercedes (togliendo peraltro ai tedeschi parecchie castagne dal fuoco), vuole stringere i tempi per portarsi fuori dal rosso che attanaglia i conti di Chrysler LLC.

Uno dei punti programmatici su cui insistono i nuovi proprietari, è la qualità dei materiali con cui sono realizzati i modelli, un neo di cui soffrono anche gli ultimi prodotti, come la Sebring che, uscita da poco, già si trova in una situazione di emergenza. L'improcrastinabile "cura della qualità" però, avrà un prezzo e a pagarlo sarà proprio la Viper, un modello troppo antieconomico per la nerissima situazione di Chrysler.

Cerberus è decisa a deliberare in materia il prima possibile per dare un taglio netto alla crisi, ma siamo proprio sicuri che si tratti della mossa giusta? Cosa rimarrà nella gamma Chrysler-Dodge che sia in grado di colpire pur lontanamente l'immaginario degli appassionati?

  • shares
  • Mail
174 commenti Aggiorna
Ordina: