2007 d'oro per Mercedes

Mercedes GL
Seppur con qualche giorno di ritardo, il gruppo Daimler Mercedes-Benz stappa lo spumante e da’ inizio alla festa: ma non per festeggiare il 2008, quanto piuttosto per tributare i meriti all’anno appena concluso.

Le sfavillanti vendite globali del gruppo tedesco – Mercedes, AMG, Smart e Maybach – hanno infatti permesso si segnare il record storico a 1,285,900 vetture, con un aumento pari al 2,14% rispetto al 2006.

In particolar modo, la sola Stella ha aumentato le proprie vendite di oltre tre punti percentuali (1,185,300), mettendo anche qualche pezza all’annus horribilis di Smart (12.000 vetture in meno rispetto al 2006).
Strepitoso l’apporto del mercato nord-americano, che per il quattordicesimo anno consecutivo ha premiato Mercedes chiudendo il bilancio con uno splendente segno positivo; Asia ed Europa (esclusa la Germania) hanno contribuito, rispettivamente, con aumenti del dodici (a 141,200 vetture) e del tre per cento (372,400).


A livello di singoli modelli spicca l’exploit della nuova Classe C, mentre sia il segmento SUV (Classe R, M e G) che il segmento lusso (Classe S e CL) hanno segnato leggere flessioni. Stupisce l’impennata (+70% a 40,200 immatricolazioni) del mastodontico GL.

Come già detto, Smart ripiega da 112,100 vetture del 2006 a 100,600 del 2007: tale scelta è dovuta alla scelta di concentrarsi su un singolo modello, la ForTwo, il cui aumento è stato pari al 43% rispetto al modello precedente.

AMG tocca le ventimila unità grazie ai quattro nuovi modelli – S 63 Amg, CLK 63 Amg Black Series, CL 63 Amg e CL 65 Amg -, mentre in casa Maybach i sorrisi non possono che essere di circostanza, con il progetto Landaulet visto come vero e proprio angelo salvatore.

Attendiamo le repliche (altrettanto trionfali?) di Audi e Bmw.

Via | Carscoop

  • shares
  • Mail
80 commenti Aggiorna
Ordina: