MoPar: al salone di Chicago un prototipo su base Dodge Dart?

mopar@2013_chicago_auto_show

Al Chicago Auto Show (8-18 febbraio) verrà esposta una novità realizzata dai tecnici MoPar. L’auto è ancora priva di riferimenti e le sue principali caratteristiche verranno rivelate a poche ore dal salone, ma non è azzardato pensare che si tratti di una versione speciale su base Dodge Dart. Questa ipotesi è suffragata da una dichiarazione ufficiale rilasciata da Pietro Gorlier, amministratore delegato MoPar, secondo cui il prototipo “rappresenta una tela cui dedicare le nostre personalizzazioni e customizzazioni. Eravamo impazienti di lavorarci e di fornire la nostra interpretazione”.

L’unica immagine diffusa sinora evidenzia la particolarità del sedile anteriore lato guida, di colore blu e con accenti neri, sul cui schienale è presente il logo aziendale. Il sedile anteriore destro sembra invece di colore nero, a dimostrare l’attenzione e la fantasia dei tecnici MoPar nel realizzare personalizzazione di carattere sempre inedito. Fra le ultime creazioni del preparatore statunitense vale la pena citare la notevole Jeep Grand Cherokee Half & Half, esperimento stilistico condotto con l’obiettivo di sottolineare le differenze fra una Grand Cherokee di serie ed una equipaggiata con tutti gli accessori presenti nel catalogo ufficiale MoPar.

La sezione modificata prevede cerchi in lega da 20 pollici, una mascherina dalla trama a nido d’ape, calotte degli specchietti laterali cromate, un listello protettivo al di sopra della griglia anteriore, un elemento cromato nel vano dov’è presente il fendinebbia ed il portapacchi, mentre nell’abitacolo sono presenti la pedaliera in metallo cromato, i battitacco personalizzati, i tappetini ‘all season’ ed i rivestimenti in pelle Katzkin Tuscany.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: