Zhongxing Landmark. SUV cinese anche per l’Italia

Martin Motors, distributore europeo di Shuanghuan, al Motor Show di Bologna non ha potuto presentare la Little Noble, ma ha portato comunque il CEO (SUV cinese clone della Bmw X5) e soprattutto la fuoristrada Landmark realizzata dalla Zhongxing. Le linee della 7 posti cinese ricordano quelle Toyota, il motore a benzina è un quattro cilindri

di Ruggeri




Martin Motors
, distributore europeo di Shuanghuan, al Motor Show di Bologna non ha potuto presentare la Little Noble, ma ha portato comunque il CEO (SUV cinese clone della Bmw X5) e soprattutto la fuoristrada Landmark realizzata dalla Zhongxing.
Le linee della 7 posti cinese ricordano quelle Toyota, il motore a benzina è un quattro cilindri Mitsubishi 2.4 cc da 120 Kw (poco più di 160 CV) e il turbodiesel è un 2.5 da 180 CV.

Zhongxing Landmark
Zhongxing Landmark
Zhongxing Landmark

Il Landmark è dotato di un sistema di controllo elettronico regolabile della trazione 2H – 4H – 4L per viaggiare a due ruote motrici, a quattro e a quattro con le ridotte.
Oltre a Airbag, ABS+EBD, troviamo di serie autoradio con caricatore a 6 cd, sensore di parcheggio, climatizzatore con filtro regolabile anche verso i sedili posteriori e cerchi in lega.
Landmark sarà disponibile alla vendita a partire da marzo 2008, previo superamento dei test omologativi in corso.

Ultime notizie su SUV

Il termine SUV (Sport Utility Vehicle) indica una tipologia d’automobile ad assetto rialzato, generalmente a quattro ruote motrici e dalla vocazione fuoristradistica limitata, senza ridotte e con finiture interne non meno cur [...]

Tutto su SUV →