Lexus IS Hybrid: foto e dati tecnici ufficiali


Lexus diffonde foto e dati tecnici ufficiali della nuova IS Hybrid, berlina di segmento D proposta sul mercato italiano con una sola motorizzazione ibrida. L’auto, che arriverà nelle concessionarie in estate, è lunga 4.665 metri, larga 1.81 m(+1 cm), ed alta 1.43 m. Il passo misura invece 2.8 metri (+7 cm), mentre la capacità del vano di carico è pari a 450 litri.

La nuova IS è stata particolarmente curata sotto il profilo del piacere di guida: secondo Junichi Furuyama, Ingegnere, Capo del progetto IS, “ciascun aspetto della nuova IS Hybrid è stato realizzato puntando principalmente a massimizzarne le performance sportive, garantire all’handling la massima agilità, offrire maggiore reattività agli input provenienti dal guidatore e ottenere un feeling ottimale col veicolo”.

Ed i questo senso dovrebbero aiutare le sospensioni, completamente ridisegnate: all’anteriore è presente uno schema a doppio braccio oscillante, che offre un incremento del 20% della rigidità di rollio; mentre al posteriore c’è un multilink totalmente ridisegnato e simile a quello già visto sulla GS di ultima generazione. Inoltre le nuove tecniche di saldatura laser e di incollaggio, insieme all’incremento dei punti di saldatura, hanno ottimizzato la rigidità strutturale del veicolo. Modificata anche la struttura e la rigidità dello sterzo, per ottenere un comportamento di guida più incisivo.




Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid

L’auto si distingue per un design totalmente rinnovato, caratterizzato dalla nuova griglia anteriore a clessidra e per i gruppi ottici dalla forma molto elaborata, sottolineati dalle luci di marcia diurna (DRL) a forma di ‘L’. Di profilo, il volume dell’abitacolo si concentra prevalentemente nella parte posteriore, con una linea di cintura che scorre verso la linea di coda. Posteriore riuscitissimo, con fanaleria slanciata fin sulla fiancata.

L’abitacolo offre un ambiente dedicato al lato guida: il nuovo sedile del guidatore offre maggiore comfort ed un supporto laterale ulteriormente migliorato. Il punto d’anca e l’angolazione del volante sono stati entrambi abbassati per ottenere una posizione di guida ancora più sportiva. La consolle centrale si distingue per la presenza di un elegante orologio analogico posto in mezzo alle bocchette di aerazione centrali ed incorpora comandi elettrostatici studiati per il controllo della temperatura del climatizzatore, gestibile con il semplice sfioramento del dito. L’allungamento del passo, unito al design più sottile dei sedili anteriori, consente al veicolo di ottenere un incremento di 85 mm dello spazio per le ginocchia.

La spinta propulsiva è assicurata dal sistema full hybrid a trazione posteriore composto da un motore elettrico e da un nuovo propulsore benzina 2.5 quattro cilindri a ciclo Atkinson equipaggiato con sistema di iniezione D-4S, Dual VVT-i e sistema di Ricircolo dei Gas di Scarico (EGR): cooperano mediante la trasmissione automatica “E-CVT”, a variazione continua e controllo elettronico . Il quattro cilindri eroga una potenza di 177 Cv a 4000 rpm e 215 Nm a 4400 rpm, mentre la potenza complessiva garantita dalla sinergia con l’unità elettrica ammonta a 220 Cv. Il sistema punta a raggiungere un livello di emissioni sotto la soglia dei 100 g/km, con consumi medi inferiori a 4,3 l/100 km. Il nuovo sistema Drive Mode Select consente invece la scelta tra quattro modalità di guida: ECO, NORMAL, SPORT/SPORT S e SPORT S+, studiate per ottimizzare la combinazione tra economia dei consumi, comfort e prestazioni preferita dal guidatore.

Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid

Molto curata anche la sicurezza: il nuovo cofano è stato realizzato con un design innovativo studiato per creare uno spazio capace di assorbire la forza dell’impatto con i pedoni, riducendo la superficie anteriore del veicolo e massimizzando la protezione per il malcapitato. Oltre a questo sono state adottate diverse misure di sicurezza attiva, tra cui è opportuno ricordare: Lane Departure Alert (che avverte il conducente in caso di superamento della linea di mezzeria), Blind Spot Monitor (per il monitoraggio degli “angoli morti” degli specchietti retrovisori laterali ed il Rear Cross Traffic Alert (un sistema che aiuta ad uscire in retromarcia dai parcheggi in parallelo).

Per gli amanti della bella guida esiste inoltre la versione F SPORT caratterizzata da particolari estetici specifici per carrozzeria ed interni: vanta un design distintivo della griglia del paraurti anteriore, caratterizzata da un rivestimento cromato più prominente e da uno sportivo schema a maglie. IS Hybrid F SPORT si caratterizza inoltre del contagiri con anello centrale mobile già presente sulla LFA. Il modello dispone inoltre di un sedile realizzato secondo il metodo di ‘schiumatura integrata’, studiato per eliminare eventuali vuoti nell’imbottitura del sedile, per unire un elevato comfort ed al contempo un supporto laterale da GT. Il sistema sospensivo ed il Servosterzo Elettrico (EPS) sono stati messi a punto in maniera specifica per la versione F SPORT, per garantire una guidabilità di alto livello: infatti questa versione palestrata della nuova IS sarà equipaggiata con Sospensioni Adattive Variabili (AVS). I prezzi per il mercato italiano saranno comunicati in seguito.

Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid
Lexus IS Hybrid

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: