L'Audi A3 ibrida debutterà a Ginevra. Base A3 sedan per l'A3 Cabrio

Nuova carrellata di immagini ufficiali dell

L’Audi A3 ibrida verrà presentata al salone di Ginevra (7-17 marzo) ed utilizzerà un sistema plug-in con batterie agli ioni di litio, che andranno a comporre una piattaforma in cui troverà posto anche il 2.0 TFSI. Si tratterà quindi di una variante particolarmente saporita, non certo dimessa o poco emozionante: Autobild – fonte dell’indiscrezione – anticipa infatti che la potenza complessiva raggiungerà i 237 CV, valore da sportiva piuttosto che da berlina interessata anzitutto alle percorrenze. Questo numero non deve comunque trarre in inganno. L’Audi A3 plug-in hybrid coprirà i tradizionali 100 chilometri con appena 2 litri di benzina, risultato possibile grazie ai 50 chilometri di autonomia in modalità EV.

Lo stesso magazine tedesco rivela poi che gli accumulatori avranno capacità di 8 kWh, che il corpo vettura avrà cinque porte e che il prezzo finale sarà di circa 35.000 euro, cifra sì elevata ma resa legittima da prestazioni e tecnologia. La gamma Audi A3 si amplierà poi con l’arrivo della Cabriolet, vettura per cui è previsto un deciso cambio d’impostazione. Car and Driver scrive infatti che l’Audi A3 Cabriolet di nuova generazione sarà realizzata a partire dalla A3 tre volumi, soluzione prediletta dagli stilisti per ottenere un corpo vettura meno tozzo e più filante: le maggiori dimensioni – specie nel passo, modulabile grazie alla piattaforma MQB – garantiranno un maggior equilibrio stilistico, oltre ad assicurare un abitacolo più voluminoso.

Car and Driver riporta inoltre che i vertici Audi hanno già deliberato il progetto della S3 Cabrio, mentre è poco probabile assistere al lancio di una omologa versione su base RS3.

Nuova carrellata di immagini ufficiali dell
Nuova carrellata di immagini ufficiali dell
Nuova carrellata di immagini ufficiali dell
Nuova carrellata di immagini ufficiali dell

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: