Auto elettriche, Renault: vendite deludenti

Renault ha investito molto nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie per le auto elettriche. Ricordiamo tutti l’impegno e la forza delle campagne di lancio per la gamma ad emissioni zero del marchio francese e della sua alleata giapponese Nissan. Nonostante questi sforzi, però, il gruppo sarebbe rimasto deluso dai risultati di vendita dell’ultimo anno che, complice la grande crisi economica internazionale, sarebbero di molto inferiori alle attese.

E’ stato Stephen Norman, responsabile del marketing di Renault, a rilasciare una serie di dichiarazioni in merito, riprese da Autocar:

Dobbiamo comunicare l’autonomia dei veicoli e spiegare alle persone di più su quello che possono fare. Credo che si siano create problematiche sulle auto elettriche che in realtà non esistono […] Il nostro prossimo obiettivo è quello di rialzarci e di iniziare a vendere […] Non dobbiamo parlare di ciò che faremo nel 2030. Ci sono tantissimi messaggi da lanciare, dobbiamo spingere di più.



Renault è leader in Europa per le auto elettriche, ma le vendite non sarebbero sufficienti a livello globale. L’anno prossimo la Losanga introdurrà la Renault Zoe con una campagna incentrata sulla silenziosità del motore. Norman ha aggiunto che le persone devono guidarla per capire che non è solo silenziosa e pulita: «E’ velocissima ed i freni sono molto potenti».

In precedenza anche il boss del gruppo Renault-Nissan, Carlos Ghosn, si era lamentato della lentezza delle vendite della Nissan Leaf. Rispetto al target di 20.000 unità vendute nel 2012, infatti, ad ottobre la cifra era ferma a meno di 7.000.

  • shares
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: