DS: il nuovo modello di segmento C si chiamerà DS4

DS svela il nome e le principali caratteristiche del suo nuovo modello di segmento C che arriverà nel 2021.

DS svela il nome e anticipa i contenuti del nuovo modello che arricchirà la gamma nel corso del 2021 e si annuncia rivoluzionario per il marchio francese. La nuova vettura si chiamerà DS4 e rappresenterà la proposta di DS nel segmento C premium, dominato dalle “solite” tedesche come Audi A3, BMW Serie 1 e Mercedes Classe A.

Stile elegante e materiali pregiati

Per convincere i potenziali clienti, la nuova DS4 2021 – che ha richiesto uno sviluppo di circa quattro anni – interpreterà in forme compatte i concetti di lusso e raffinatezza che contraddistinguono le auto del brand, che si ispira ad un’icona di stile quale la storica DS del 1955. I contenuti premium si riconosceranno fin dalla firma luminosa, che utilizza 100 led e cinque modalità di funzionamento per garantire la migliore illuminazione e definire con eleganza la personalità del modello. Spazio anche a materiali pregiati, rivestimenti di qualità per la plancia ed i sedili e soluzioni sofisticate come il sistema di ventilazione DS Air che elimina le tradizionali bocchette d’aerazione per ottenere un design più ricercato.

Tecnologia e ADAS di ultima generazione

Un altro aspetto su cui punterà il nuovo modello francese è la tecnologia, che porta nel segmento C sistemi inediti, come ad esempio l’infotainment di ultimissima generazione che si adatta al conducente con head-up display esteso (occupa una grande porzione del parabrezza), realtà aumentata, comandi gestuali e la cartografia che si aggiorna in tempo reale via cloud. Non mancano gli ADAS avanzati che portano alla guida semi-autonoma, il visore notturno con visibilità fino a 200 metri e un sistema di sospensioni gestite elettronicamente con sensori che aumentano ulteriormente il comfort, molto importante su una DS.

Prodotta in Germania

La base della nuova vettura sarà la versione più moderna della piattaforma EMP2 di PSA, che è in condivisione con altri modelli tra cui la nuova Peugeot 308 e la nuova Opel Astra. La DS4 sarà infatti prodotta in Germania nello stesso stabilimento in cui a partire dal 2021 verrà assemblata la “cugina” tedesca, ovvero Rüsselsheim. La piattaforma è già predisposta per le motorizzazioni elettrificate e-Tense, quindi è pensata per alloggiare un ampio pacco batterie che consente di realizzare una versione plug-in con un’autonomia stimata di 50 chilometri. Sebbene le versioni di punta saranno ibride, la DS4 avrà comunque anche motorizzazioni diesel e benzina con potenze comprese tra i 136 ed i 225 CV.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →