Opel Corsa-e Rally: l’elettrica tedesca pronta a gareggiare

Tre giorni di test, 1.500 km percorsi e due turni simulati del German Rally Championship per quattro Opel Corsa-e Rally completamente elettriche.

Proseguono i test della Opel Corsa-e Rally, che l’anno prossimo prenderà parte al campionato monomarca ADAC Opel e-Rally Cup. Quattro esemplari del modello di Opel Motorsport hanno completato negli scorsi giorni delle prove di affinamento presso il Pferdsfeld Test Center, durante i quali hanno percorso 1.500 chilometri, senza accusare problemi. Al posto guida, per l’occasione, si sono seduti i piloti Marijan Griebel, Horst Rotter e Volker Strycek, che ne hanno misurato le doti anche in terreni dedicati solitamente alle prove speciali dei rally, per avere un riscontro empirico in contesti operativi più credibili.

Nelle intenzioni del management, l’auto da corsa elettrica della casa di Rüsselsheim, equipaggiata con una batteria da 50 kWh, dovrà presentarsi in forma smagliante al via dell’ADAC Opel e-Rally Cup, per rispettarne al meglio i rigorosi standard. Ricordiamo che il modello col marchio del Blitz è spinto da un cuore con 136 cavalli di potenza e 260 Nm di coppia.

Positivi i riscontri offerti da questa creatura da gara, che ha completato a testa alta dei long run per testarne meglio l’affidabilità. Con riferimento ai recenti collaudi, una buona dose di soddisfazione si coglie nelle parole di Jörg Schrott (Opel Motorsport Director): “Sono stati dei test efficienti e di successo. Abbiamo raccolto dati e informazioni importanti per l’Opel e-Rally Cup 2021. Purtroppo, diversi rally di prova con le nostre vetture di sviluppo non hanno potuto aver luogo a causa della pandemia di Covid-19. Questo ha reso ancora più importante la nostra simulazione di rally a Pferdsfeld, il risultato è che ora la Opel Corsa-e Rally è pronta”.

L’ADAC Opel e-Rally Cup, dove la Corsa-e Rally sarà protagonista, inizierà nel 2021 con un test event e otto turni di qualificazione. Molta l’attenzione prestata alla sicurezza del modello: nel sottoscocca della vettura, l’acciaio ad alta resistenza protegge i 18 moduli batteria, che a loro volta sono installati in un involucro. Inoltre, il veicolo è dotato di una piastra protettiva in alluminio dello spessore di cinque millimetri, perché lo sport è bello, ma la protezione di chi lo svolge è ancora più importante.

Ultime notizie su Opel

Opel viene fondata nel 1895 dal tedesco Adam Opel, inizialmente specializzato nella produzione di macchine da cucire. La sua attività si sviluppa rapidamente e già nel 1886 [...]

Tutto su Opel →