Renault Twingo Electric: prima prova della citycar a zero emissioni

Agile nel traffico, divertente da guidare e con una ottima autonoma, la piccola citycar 100% elettrica francese vuole diventare la nuova Regina della città.

Renault ha svelato caratteristiche tecniche e dettagli ufficiali della Twingo Electric, versione a zero emissioni della nota citycar d’oltralpe, sviluppata appositamente per soddisfare le esigenze di chi cerca una vettura elettrica compatta, versatile e “intelligente”. Prodotta nello stabilimento di Novo Mesto, in Slovenia, dove viene assemblata anche la versione con motore termico, la Twingo Electric sfrutta l’ormai nota e sofisticata piattaforma “Edison” che condivide con un’altra “urban car” elettrica per eccellenza, ovvero la Smart ForFour.

Look moderno e originale

Per quanto riguarda il look della vettura, la Twingo Electric si distingue dalle altre “sorelle” con motore a combustione interna per alcuni dettagli estetici che richiamano la mobilità sostenibile: stiamo parlano dei dettagli in blu che impreziosiscono la griglia frontale, i cerchi e le fiancate. Le personalizzazioni esterne, così come le dimensioni, rimangono le medesime di tutta la gamma Twingo. Lunga appena 3.615 mm, la vettura si dimostra particolarmente agile anche nel traffico più congestionato, grazie ad un ridottissimo raggio di sterzata, pari a 4,30 metri.

Abitabilità e interni

I tecnici e gli ingegneri Renault sono riusciti a mantenere invariata l’abitabilità interna, nonostante l’aggiunta della batteria: rispetto alla versione termica, la lunghezza di carico della Twingo Electric rimane invariata a 2.310 mm, così come la capacità del vano bagagli, pari a 240 litri con il divano posteriore in uso.

La strumentazione ospita un piccolo display che permette di controllare tutte le funzioni e le informazioni relative alla guida elettrica, tra cui il sistema di recupero di energia, l’autonomia residua e il livello di carica degli accumulatori. Non manca il sistema di infotainment di ultima generazione “Easy Link”, abbinato ad un display “touch” da 7 pollici che permette di controllare moltissime funzioni, come l’impianto audio, la connettività per smartphone e il navigatore GPS, con quest’ultimo capace di calcolare l’autonomia residua durante il percorso impostato e la situazione del traffico in tempo reale. Ricordiamo inoltre che l’app MyRenault permette di controllare in remoto la gestione del clima, la presenza di eventuali punti di ricarica e tanto altro.

Sicurezza

Questa piccola cittadina elettrica non rinuncia a numerosi sistemi di assistenza alla guida (ADAS), capaci di aumentare la sicurezza attiva degli occupanti. Tra i vari dispositivi segnaliamo:

  • Assistenza nelle partenze in salita
  • Allerta per il superamento della carreggiata
  • Sensori di parcheggio con il Parking Camera

Propulsore, autonomia e ricarica

La Twingo Electric è spinta dalla nota unità a zero emissioni “R80” in grado di sviluppare 82 CV e 160 Nm di coppia a massima, questi ultimi immediatamente disponibili come su ogni vettura elettrica. Le prestazioni dichiarate risultano vivaci: l’accelerazione da 0 a 50 km/h viene effettuata in soli 4,2 secondi e la velocità di punta risulta pari a 135 km/h. Decisamente interessanti i dati relativi all’autonomia dichiarata offerta dalla batteria da 22 kW, si parla infatti di circa 190 km nel ciclo misto (WLTP) e di ben 270 km nel ciclo urbano (WLTP City). La vettura vanta inoltre un settaggio della frenata rigenerativa su tre livelli che permettono di gestire al meglio il sistema di ricarica durante le operazioni di frenata e decelerazione. Degni di nota anche i tempi di ricarica, pari a 90 minuti se si sfrutta un sistema da 22 kW, il tutto coadiuvato dal caricatore Chameleon, già apprezzato anche sulla Zoe.

Allestimenti, prezzi e dotazione

La nuova Renault Twingo Electric è già disponibile in Italia in tre differenti allestimenti, doti abbinati alla batteria di proprietà. Di seguito segnaliamo il listino prezzi e le dotazioni di serie dei vari allestimenti

  • Zen: climatizzatore automatico, il sistema multimediale Easy Link 7”, i cerchi in acciaio da 15 pollici, e volante in pelle. Prezzo da 22.450 euro
  • Intens: alla dotazione precedente si aggiunge il Cruise Control, i fari fendinebbia, il sistema di navigazione, il parking camera, il Lane Departure e i cerchi in lega. Prezzo da 23.650 euro.
  • Vibes: speciale versione lancio da 24.650 euro.

Grazie agli incentivi statali e vantaggi Renault propone un’offerta lancio in caso di rottamazione a partire da 11.500 euro con un eventuale finanziamento di 89 euro/mese.

I Video di Autoblog