Ferrari: memorabilia del marchio all'asta per la ricerca

Diverse tentazioni offerte all'incanto, nella sessione di vendita benefica per supportare le attività del Centro Dino Ferrari, impegnato dai tempi di Enzo Ferrari contro la distrofia muscolare e non solo.

Fino al 9 dicembre, sul sito di Charitystars, si svolgerà l'asta benefica "Christmas Lovers Auction" a sostegno della ricerca scientifica nel campo delle malattie neuromuscolari e neurodegenerative, per supportare le attività dell'Associazione Centro Dino Ferrari. Quest'ultima fu fondata nel 1984 da Enzo Ferrari, in memoria del figlio Dino, afflitto da distrofia di Duchenne e prematuramente scomparso all'età di 24 anni.

Piero Ferrari è il presidente onorario della luminosa realtà giuridica, attiva come ente morale presso l'Istituto di Clinica Neurologica dell'Università di Milano. Non stupisce, quindi, che l'asta benefica sulla piattaforma di Charitystars abbia in catalogo diversi lotti di memorabilia legati all'universo del "cavallino rampante". Una delle chicche offerte alla tentazione dei fan della Formula 1 è la maglia da gara "undersuit" del Campionato 2019 indossata e firmata da Charles Leclerc, con tanto di certificato di autenticità.

Non meno forte il richiamo delle valvole d'ingresso della Ferrari F138 del 2013, autografate da Sebastian Vettel e dallo stesso Leclerc, che consentiranno all'autore dell'offerta più alta di portare a casa un pezzo dell'arte motoristica della casa di Maranello. Splendido anche il modello in scala della Ferrari Monza SP2, autografato da Piero Ferrari e plasmato con grande cura da BBR Model, per imitare al meglio le forme seducenti della fantastica berlinetta emiliana. Non sfuggirà all'attenzione degli appassionati il Key Holder Gift Ferrari, un oggetto appositamente studiato e realizzato in esclusiva per i clienti Ferrari, dove riporre la chiave della propria "rossa". Lo scrigno all'asta è rivestito esternamente in carbonio e al suo interno, vicino alla chiave, ospita un modellino della 488 GTB.

Accanto agli oggetti Ferrari, nella vendita benefica "Christmas Lovers Auction" a sostegno delle attività dell'Associazione Centro Dino Ferrari, ci saranno diversi accessori, servizi e prodotti esclusivi di importanti griffe, come Giorgio Armani, Tod's, Moschino e Trussardi (solo per citarne alcune), che metteranno all'asta le loro creazioni per concorrere alla nobile causa. Apprezzabile la disponibilità di alcune celebrity, pronte a sostenere delle videocall one-to-one e a ricambiare la generosità dei partecipanti con videomessaggi di auguri personalizzati da inviare ai propri amici.

  • shares
  • Mail