Porsche apre il Vaso di Pandora e svela i suoi progetti più segreti

La Casa tedesca pubblica le foto delle inedite concept car che non sono mai arrivate a produzione. Pubblicato anche il libro "Porsche Unseen" per vederle e studiarle tutte al dettaglio


Annunciata qualche giorno fa, la Casa di Zuffenhausen ha iniziato oggi l’operazione “Porsche Unseen” con cui sela, in esclusiva sul canale Porsche Newsroom, alcuni dei progetti segreti della storia del marchio, rimasti fino ad ora inediti e mai arrivati a produzione. In totale saranno 15 le chicche svelate agli appassionati del brand tedesco e riguarderanno i segmenti "Spin-off" (Derivati), “Little Rebels” (Piccole Ribelli), "Hyper Car" e "What’s Next?” (Che cosa ci riserva il futuro?).


Oliver Blume, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Porsche AG ha dichiarato per l’occasione:


"Il design senza tempo e al contempo innovativo delle nostre sportive è apprezzato in tutto il mondo. Alla base di questo successo ci sono i concept studies con il loro carattere ‘visionario’. Essi forniscono tutta una serie di spunti e idee cui attingere per realizzare il futuro design di Porsche, abbinando la nostra forte tradizione a innovative tecnologie del futuro".



Per ora dal “vaso di Pandora” di Casa Porsche sono state liberate 3 concept: la Porsche 919 Street, laPorsche Vision Spyder e la Renndienst.

Porsche 919 Street



La Porsche 919 Street, risalente al 2017 e creata come modello 1:1 in argilla, è stata sviluppata sulla base della tecnologia utilizzata nella Porsche 919 Hybrid, con la promessa di offrire ai piloti amatoriali l'esaltante esperienza di guida della LMP1 da corsa. Sotto la carrozzeria esterna si nasconde un telaio monoscocca in carbonio e il potente powertrain ibrido da 900 CV, a cui la Porsche 919 deve numerose vittorie a Le Mans.

Porsche Vision Spyder



Ispirata alla storica, e mitica, Porsche 550-1500 RS Spyder del 1954, questa Vision Spyder venne creata segretamente lo scorso anno come modello rigido in scala 1:1. Si caratterizza per un abitacolo minimalista e spartano, per le caratteristiche griglie del radiatore sul motore centrale, gli elementi grafici rossi e le alette accennate nella sezione posteriore.

Porsche Renndienst



Risalente al 2018 (modello rigido 1:1)  questa concepì car è una libera interpretazione di un prototipo futuristico, e ispirato alle navette spaziali, pensato per le famiglie e in grado di ospitare fino a sei persone. Un esplorazione in un segmento di vetture sconosciuto al marchio tedesco . All'interno, i passeggeri siedono in un abitacolo confortevole e modulare, mentre il posto guida è collocato in posizione centrale. Il powertrain elettrico, di cui non sono state svelate le specifiche, si trova nel permettendo così ai passeggeri di godere di volumi generosi all’interno.

Il libro Porsche Unseen


Porsche ha rilasciato anche il libro "Porsche Unseen”, ora disponibile presso i rivenditori e in cui, attraverso le sue 328 pagine, svela con straordinarie fotografie di Stefan Bogner e testo informativo di Jan Karl Baedeker tutti e 15 i prototipi inediti di Porsche. Il libro è pubblicato da Delius Klasing Verlag ed è disponibile anche nel negozio del Museo Porsche.

  • shares
  • Mail