Mazda CX-3: rinnovamento con stile

Mazda ha rinnovato il suo crossover, CX-3, con contenuti di primo piano sia a livello estetico, che tecnologico e multimediale, confezionando una vettura davvero entusiasmante

La Casa di Hiroshima rinnova la sua city crossover, la Mazda CX-3, con stile, personalità e attraverso l'aggiunta di tutta la tecnologia all'avanguardia di cui dispone il colosso giapponese dell'automobile. Compaiono anche i nuovi badge con il nome che riprende il disegno degli ultimi modelli, poi all'interno dell’abitacolo e nelle dotazioni di tecnologia e sicurezza che si trovano i grandi sviluppi di ammodernamento di questo modello.

Abitacolo premium


Gli interni sono caratterizzati per i sedili dalla conformazione che segue le specifiche della Skyactiv Architecture della Mazda3 e della CX-30. Sono stati disegnati guardando alla capacità di equilibrio dell’uomo quando cammina, mentre i sedili hanno il bacino in posizione eretta e conservano la naturale curva a S della colonna vertebrale, contribuendo così alla stabilità della testa per elevato comfort e migliore facilità di guida, sia sulle brevi sia sulle lunghe percorrenze. Per quanto riguarda la sicurezza, tutte le versioni sono dotate del sistema di frenata di emergenza in città con riconoscimento notturno dei pedoni.

Motore


Di sicuro appeal c'è l'unità benzina 2.0l da 121 CV abbinata al cambio manuale a 6 rapporti Skyactiv-MT o, in opzione, alla trasmissione automatica Skyactiv-Drive a 6 velocità. Le versioni con cambio manuale beneficiano del sistema Mazda di disattivazione dei cilindri, che spegne due cilindri quando il motore funziona a carico ridotto o a velocità costante, il che porta a ridurre del 14% i consumi di carburante nel ciclo combinato e le emissioni di CO2.

Due versioni


La CX-3 2021 verrà commercializzata in Italia con due versioni Executive ed Exceed. La prima, ad un prezzo di listino di 23.150 Euro, e si caratterizza per la sua completezza nelle dotazioni tra cui la presenza dei cerchi in lega da 18”, i vetri posteriori scuri, il sistema infotainment Mazda Connect completo anche di Apple Carplay wireless e Android Auto, sensori luce/pioggia, il climatizzatore automatico e i sensori di parcheggio. La versione Exceed, al prezzo di listino di 25.000 Euro, aggiunge i fari full LED, gli interni rivestiti in pelle/tessuto, la Smart Key, l’Active Driving display che proietta i dati di guida su un pannello sopra la plancia, la videocamera posteriore e le fasce sottoporta cromate. Entrambe le versioni possono essere arricchite con il pacchetto i-Activsense (completo di Cruise Control Adattivo, Sistema monitoraggio posteriore con avviso pericolo in uscita dal parcheggio, Avviso stanchezza guidatore, Rilevamento segnali stradali TSR, Fari adattivi a matrice di LED e Monitor 360°) e in termini di comfort ed esclusività con il Leather Pack. Quest’ultimo è formato dai rivestimenti in pelle, a scelta nera o bianca, dai sedili anteriori riscaldabili elettricamente, dal sedile di guida dotato di regolazione elettrica con memoria e dall’esclusivo impianto audio BOSE con 7 altoparlanti.

  • shares
  • Mail