Mini: a novembre debutta la seconda elettrica al 100% del marchio inglese

La candidata è la crossover Countryman, che potrebbe arrivare nell'inedita versione a zero emissioni


BMW ha recentemente confermato la presentazione di diversi prodotti, a partire dalla versione di produzione definitiva della nuova BMW iX, alla quale si aggiungeranno le presentazioni di una nuova moto BMW Motorrad e un misterioso modello dell'azienda britannica Mini.


Se la nuova BMW iX sarà svelata l'11 novembre, questa nuova MINI non sarà presentata fino a una settimana dopo, il 17 novembre, e per ora non abbiamo un solo dato su questa nuova presentazione, anche se tutto sembra indicare che si tratterà esattamente di una delle due nuove crossover elettriche recentemente annunciate dal marchio di Oxford.


La scorsa settimana, MINI aveva infatti confermato l'imminente lancio di due nuovi SUV a zero emissioni. Di questi sappiamo solo che manterranno il solito design dell'azienda e che saranno posizionati rispettivamente nei segmenti delle compatte e delle utilitarie. Ma non sappiamo se saranno legati a prodotti esistenti nel catalogo dell'azienda britannica o se saranno modelli completamente nuovi.


Al momento Mini ha solo due versioni elettrificate nei suoi listini. Una è la MINI Countryman Cooper SE ALL4, variante ibrida plug-in del noto crossover MINI, l’altra è la nuova MINI Cooper SE, il primo e unico veicolo puramente elettrico sviluppato e prodotto fino ad oggi dal marchio. Entrambe sono ovviamente varianti integrate nelle gamme MINI Hatch e MINI Countryman, ma questo non significa che i due nuovi crossover in arrivo debbano essere legati a delle linee attuali. Anche se le probabilità che una sarà la nuova variante elettrica pura della Countryman sono molto alte.

  • shares
  • Mail