Volkswagen Golf R: il primo teaser

La nuova regina della gamma compatta di Wolfsburg sarà svelata il prossimo 4 novembre


La nuova Volkswagen Golf R, l'imminente nuova regina della gamma compatta tedesca, ha già una data di presentazione: sarà svelata il prossimo 4 novembre e il marchio di Wolfsburg ha già anticipato la sua prima immagine ufficiale (in apertura).


Dopo le Volkswagen Golf GTI, GTE, GTD e la Volkswagen Golf GTI Clubsport da 300 cavalli, l top di gamma definitiva di questa ottava generazione sarà la tanto attesa versione con ‘R’, prenotabile in Europa dal 5 novembre.


"Più potente, più dinamica, più efficiente e più digitale". Questa è la premessa su cui nascerà la nuova compatta sportiva.


La nuova Volkswagen Golf R, figlia del Nürburgring, dovrebbe offrire fino a 333 CV di potenza e superare comodamente i 300 CV della Golf Clubsport. Per ora Volkswagen ha confermato che continuerà a montare il motore turbo a quattro cilindri da 2.0 litri della versione più potente della serie di motori EA 888.


Inoltre, per migliorare il suo comportamento su strada, avrà la trazione integrale con controllo selettivo della coppia sull'asse posteriore grazie al sistema 'Vehicle Dynamics Manager'. Non mancheranno neanche il bloccaggio elettronico del differenziale anteriore (XDS) e il controllo adattivo del telaio DCC.


Con questa new entry il marchio di Wolfsburg proverà a rafforzare il successo della sua compatta, una bestseller che ha già 35 milioni di unità vendute dal suo arrivo sul mercato, nel 1974. Per quanto riguarda la versione sportiva "R", la sua storia iniziò nel 2002 con la Golf R32, che divenne la prima Volkswagen disponibile con cambio a doppia frizione (DSG).


La R32 è stata trasformata nella Golf R nel 2009 e, con essa, la potenza è aumentata a 199 kW (270 CV). A settembre 2013 arrivò la quarta generazione della Golf più radicale di tutte, basata sulla Golf 7, raggiungendo la barriera dei 300 CV, che però la prossima settimana diventerà già storia.

  • shares
  • Mail