Skoda: un'App ascolta il suono e fa la diagnosi del guasto dell'auto


Skoda sta sviluppando un'applicazione per smartphone, basata sull'intelligenza artificiale (AI), in grado di identificare i guasti delle auto tramite il suono, non solo del motore. La App sarà rivolta ai tecnici delle officine ufficiali dell'azienda ceca e faciliterà i compiti di diagnosi di difetti ed errori.


Questa app si chiama Sound Analyzer e può essere installata sia su un tablet che su uno smartphone. Sarebbe già stata testata da 245 concessionari Skoda in un totale di 14 paesi, tra i quali troviamo, ad esempio, Germania, Francia, Russia o Austria.



Il miglioramento dei processi di identificazione e diagnosi dei guasti riduce i tempi di officina ed evita anche riparazioni errate. Anche se tutto dipende dall'affidabilità di questa tecnologia che, nel caso di Sound Analyzer, secondo Skoda, sarebbe attorno al 90%.


Altri marchi come Tesla hanno recentemente incorporato nuove funzionalità per l'utente, come l'autodiagnosi dei loro modelli: le auto elettriche del marchio californiano hanno infatti già questa funzione che automatizza il processo di rilevamento dei guasti.



La app Skoda utilizza l'intelligenza artificiale per  "valutare in modo affidabile, chiaro e rapido il livello di usura dei componenti e informare i tecnici della necessità di manutenzione".


Il suo funzionamento è semplice: installata su tablet o smartphone, l'applicazione registra i suoni prodotti dai diversi componenti del veicolo con l'auto in moto. Una volta raccolti, un algoritmo li confronta con i modelli sonori memorizzati e, se c'è una differenza, rileva se sei tratta di un’avaria data da un guasto o dall’usura.


Skoda spiega che questo software è attualmente in grado di riconoscere fino a dieci schemi, con una precisione del 90%, in componenti come lo sterzo, il compressore del climatizzatore o le due frizioni con cui opera il cambio DSG. Inoltre, l'app è anche configurata per riconoscere modelli sonori futuri, apprendendo mentre esegue la diagnostica.


Di fatto l'app converte il file audio in uno spettrogramma che rappresenta visivamente i segnali acustici. Queste rappresentazioni sono quelle che vengono confrontate con le registrazioni memorizzate al fine di identificare le variazioni. Inoltre, questa app consente anche di classificare la gravità del guasto e valuta la necessità di eseguire o meno le attività di manutenzione pertinenti.


Secondo Skoda, questa nuova tecnologia apre le porte a maggiori possibilità in termini di diagnostica predittiva che, insieme alla connessione Internet dei veicoli, velocizzerà il processo di riparazione di guasti e manutenzione, richiedendo un appuntamento online.


Tutto ciò fa parte della Strategia 2025 dell'azienda, che mira ad aumentare la digitalizzazione nei processi e in cui l'IA gioca un ruolo importante.

  • shares
  • Mail