Audi Q8: ecco le versioni TFSIe a propulsione ibrida Plug-In

In arrivo l'inedita Audi Q8 a propulsione ibrida Plug-In, nelle nuove versioni 55TFSIe o 60TFSIe, rispettivamente da 381 CV e 462 CV di potenza complessiva


Entro fine anno, la grande SUV coupé Audi Q8 sarà disponibile anche con la propulsione ibrida Plug-In. Nello specifico, la relativa gamma comprenderà due versioni: 55TFSIe da 381 CV di potenza complessiva e 600 Nm di coppia massima, oppure 60TFSIe da 462 CV di potenza complessiva e 700 Nm di coppia massima.

Entrambe le declinazioni della nuova Audi Q8 TFSIe saranno dotate di motore a benzina 3.0 TFSI V6, propulsore elettrico PSM, trazione integrale quattro e cambio automatico tiptronic ad otto rapporti. Il pacco delle batterie agli ioni di litio da 17,8 kWh, invece, garantirà l'autonomia massima nella modalità di guida elettrica di 48 km per la versione 55TFSIe e 49 km per la declinazione 60TFSIe.

Massima sportività al top di gamma



La nuova Audi Q8 nella configurazione 60TFSIe sarà espressione della massima sportività a propulsione ibrida, non solo per la velocità massima di 240 km/h e l'accelerazione da 0 a 100 in 5,4 secondi, ma anche per l'allestimento S line plus con la dotazione di serie completa di vari elementi distintivi come i pacchetti S line exterior e look nero, i fari Audi Matrix HD a led, gli specifici cerchi in lega da 21 pollici di diametro, le pinze dei freni di colore rosso, le sospensioni pneumatiche Adaptive air suspension sport e il pacchetto S line interior con i sedili sportivi anteriori, il cielo in tessuto di colore nero e gli inserti dell'abitacolo in alluminio spazzolato opaco.

  • shares
  • Mail