McLaren: test finali per la nuova supercar ibrida

Performance di alto rango per la nuova auto sportiva McLaren, che porta l'ibrido nella produzione di serie della casa inglese

Prosegue il cammino verso il debutto della nuova supercar ibrida McLaren ad alte prestazioni (HPH, acronimo di High-Performance Hybrid). Il modello, che suscita molto interesse, è entrato nelle fasi finali dei test. La sua introduzione in società è prevista nel primo semestre del 2021. Destinata a collocarsi tra la GT e la 720S, questa vettura renderà più articolata la gamma del marchio di Woking, consolidando ulteriormente la sua presenza nel settore delle sportive.

Sarà un'auto di nuova generazione ed avrà un primato, essendo la prima ibrida prodotta in serie dalla McLaren. La spinta farà capo a un motore a benzina V6 di fresca progettazione, abbinato alle unità elettriche, in grado di assicurare anche una modalità di guida stradale puramente EV.

Questa supercar ibrida aprirà una nuova era nel segno dell'elettrificazione per la casa inglese e si gioverà di un'inedita struttura in fibra di carbonio (McLaren Carbon Lightweight Architecture), ottimizzata per i propulsori ibridi ad alte prestazioni e le tecnologie di guida di ultima generazione. Tale architettura porterà verso livelli più alti le pionieristiche tecnologie del telaio leggero McLaren, sfruttando il know-how dell'azienda nell'ingegneria superleggera, legata alla grande esperienza maturata nell'universo del motorsport.

Progettata, sviluppata e prodotta nel Regno Unito, presso l'avanzatissimo McLaren Composites Technology Centre (MCTC), questa base valorizzerà ulteriormente le performance del cuore ibrido ad alte prestazioni, per un'esperienza di guida di alto livello, frutto anche dell'agilità ottimizzata e delle masse contenute. Il tutto abbinato alla possibilità di muoversi in regime full EV a medio raggio, con una dose di autonomia capace di assecondare al meglio i viaggi urbani.

Ecco le parole di Mike Flewitt (CEO di McLaren Automotive): "Questa nuovissima supercar è il distillato di tutto ciò che abbiamo fatto fino ad oggi, di tutto ciò che abbiamo imparato e ottenuto. La nostra competenza nei materiali compositi e nella produzione di fibre di carbonio, combinata con la nostra esperienza nelle tecnologie delle batterie all'avanguardia e nei sistemi di propulsione ibrida ad alte prestazioni, ci mette nella posizione ideale per offrire livelli senza compromessi di guida elettrificata altamente performante, spingendoci oltre i limiti attuali".

  • shares
  • Mail