ABT RS4-S: nuovo tuning per la familiare arrabbiata

Fino a 530 CV, aerokit aggressivo e interni personalizzati per la station wagon sportiva


È ormai già da un po’ di tempo a questa parte che il preparatore tedesco ABT ci ha abituati alla sua collezione di tuning dei modelli Audi più performanti. Ora alla famiglia si aggiunge un nuovo componente, in questa occasione con l’Audi RS 4 a fare da base al progetto.  Rinominata ABT RS4-S non solo punto su un upgrade meccanico ma sfoggia anche un look più aggressivo rispetto alla versione originale.



Meccanica e telaio


Grazie al kit ABT Engine Control e ad altri elementi aggiuntivi la familiare arrabbiata dei Quattro Anelli raggiunge 510 CV di potenza complessiva con una coppia che tocca i 660 Nm, il che significa 60 CV e 60 Nm in più rispetto alla configurazione di fabbrica. Lo scatto 0-100 km/h scende a 3,9 secondi.


Se non bastasse, però, ABT offre uno step ulteriore, in questo caso con il kit ABT Power S che eleva la potenza a 530 CV e 680 Nm, oltre ad aumentare la velocità massima a 300 km/h.


Il tuninng comprende anche modifiche al chassis dell’Audi RS 4 di ABT che monta una sospensione con molle ABT  regolabili o, volendo, una sospensione coilover ABT, accompagnata da nuove barre stabilizzatrici sui due assi.



ABT Aerokit


L’altra grande novità è l’ABT aerokit che aggiunge diverse appendici alla carrozzeria dell?Audi RS4-S tra cui un nuovo splitter anteriore, prese d’aria aggiuntive, uno spoiler posteriore in CFRP, minigonne laterali. Non mancano i cerchi personalizzati ABT GR da 21 pollici e un nuovo sistema di scarico in fibra di carbonio da 102 mm.


Il tocco finale è all’interno dell’abitacolo con i sedili sportivi con logo RS4-S, tappetini e battitacco personalizzati e svariate rifiniture in fibra di carbonio.

  • shares
  • Mail