Range Rover Velar: ora più moderno e anche plug-in

Range Rover Velar presenta delle nuove motorizzazioni, compreso un ibrido Plug-in, e un sistema di infotainment aggiornato e ricco di funzioni

Range Rover Velar è l'anello di congiunzione tra la Range Rover Evoque e il Range Rover Sport, ma adesso è pronto ad offrire ancora qualcosa in più in termini di tecnologia e design, con l'aggiunta di una motorizzazione plug-in, di cui andremo a parlare a breve. Il nuovo 2 litri quattro cilindri P400e Plug-in da  404 CV (combinati) e 640 Nm di coppia erogati dal motore a benzina da 300 CV e da quello elettrico da 105 kW, forniscono prestazioni di tutto rispetto come un'accelerazione da 0-100 km/h in soli 5,4 secondi. La batteria agli ioni di litio da 17,1 Wh situata sotto il portabagagli può essere ricaricata all'80% in soli 30 minuti ad una stazione CC a carica rapida, o in un'ora e 40 minuti con una wallbox da 7kW. Con un'autonomia solo in modalità elettrica di 53 km.

Altri motori in arrivo


Sulla Range Rover Velar fa il suo debutto anche una nuova gamma di propulsori a sei cilindri in linea Ingenium da 3.0 litri. Sono disponibili con tecnologia MHEV a 48 Volt, consumi ridotti e grande raffinatezza. Il nuovo sei cilindri in linea, progettato internamente, è offerto in diverse varianti: D300 (diesel da 300 CV), e P400 (benzina da 400 CV) tutte con sospensioni pneumatiche di serie per un comfort Range Rover. Ai nuovi motori, carichi di tecnologia, si accompagna la soluzione MHEV per incrementare prestazioni ed efficienza. Questo sistema impiega un generatore/starter a cinghia posto nel vano motore, che recupera l'energia normalmente persa in decelerazione per immagazzinarla in una batteria agli ioni di litio da 48 Volt situata sotto il bagagliaio. Questa assiste il motore in accelerazione, e contribuisce anche alla raffinatezza e alla reattività del sistema stop/start.

Infotainment di lusso


Velar sfoggia un design riduttivo, anche nei touchscreen digitali integrati che comandano gli infotainment Land Rover di ultima generazione, Pivi e Pivi Pro. Il sistema intelligente ed intuitivo Pivi Pro, offerto a partire dalle specifiche S, trasforma l'esperienza digitale della Velar. Pivi è progettato per essere semplice, con un'interfaccia che riduce il numero di interazioni, a garanzia della sicurezza di chi siede a bordo. La nuova architettura elettrica garantisce una nuova grafica e una reattività fulminea per le schermate e la navigazione, grazie anche all'alimentazione separata. Gli aggiornamenti sono trasmessi via SOTA, senza visite in Concessionaria. Infatti una connessione integrata permette l'accesso alle mappe, alle app e ai moduli software del veicolo con aggiornamenti programmati via touchscreen, negli orari preferiti. Per la musica arriva Spotify, che è per la prima volta direttamente integrato nel menu di infotainment e il Bluetooth offre la connessione a due smartphone contemporaneamente.

  • shares
  • Mail