Android Auto arriverà (senza Usb) a tutti i telefoni con la versione 11.0

Il prossimo aggiornamento del sistema operativo renderà più facile la vita degli utenti con smartphone Android


La connettività è ormai diventata uno dei fattori determinanti per l’acquisto di un’auto. Il concetto di auto connessa ha guadagnato protagonismo, diventando negli ultimi anni uno dei pilastri dell’industria automotive e, senza dubbio, svolgerà un ruolo fondamentale nel futuro prossimo insieme all’elettrificazione e alla guida autonoma.


Android Auto ha permesso di massificare e offrire agli automobilisti un sistema con cui accedere a praticamente qualsiasi tipo di applicazione e servizio digitale che possa facilitare la vita al volante per tutti coloro in possesso i uno smartphone Android.


Il prossimo aggiornamento del sistema operativo, la versione 11.0, porterà con sé una novità molto importante per gli utenti di Android Auto. Permetterà alla maggior parte dei telefoni con Android 11 di connettersi all'auto senza l’utilizzo del cavo USB, cosa attualmente impossibile per la maggior parte degli smartphone.


La novità avrà dei limiti regionali, visto che gli utenti di Android Auto in Russia e Giappone non potranno usufruire di questa nuova funzione. Il lancio di Android Auto 11.0 dovrebbe avvenire entro la fine di quest’anno. Per il momento sono state pubblicate solo due versioni Beta.


Per il momento gli unici smartphone Android in grado di connettersi ad Android Auto senza fili sono i Samsung Galaxy S8, S8+ o Note 8 con Android 9, i Google Pixel o Samsung Galaxy con Android 10 o qualsiasi telefono con Android 11 con connettività Wifi a 5 GHz.

  • shares
  • Mail