BMW M5: una versione elettrica da 1.000 CV?

La prossima generazione della berlina sportiva bavarese potrebbe avere la sua versione iper-elettrificata


Lo scorso mese di giugno BMW svelava il restyling della M5, la versione più radicale e performante della berlina tedesca, che ha ereditato diverse soluzioni tecniche dalla M8 e con 600 CV sotto al cofano. Ma la marca di Monaco già starebbe lavorando alla prossima generazione del modello, che potrebbe arrivare con una versione ibrida plug-in e con una 100% elettrica da circa 1.000 CV.


Per ora BMW ha annunciato ufficialmente che la prossima generazione dell’ammiraglia Serie 5, come le X1 e Serie 7, avrà una declinazione a zero emissioni. Quest’ultima dovrebbe arrivare nella seconda metà del 2023.


Car Magazine è però andata oltre questa informazione anticipando che quest’elettrificazione arriverà anche per la sportiva M5, un anno dopo (nel 2024), con tre motori elettrici: due all’asse posteriore e uno all’anteriore, con la trazione integrale. Insomma la stessa configurazione del progetto Serie 5 Power BEV.


La potenza totale della futura BMW M5 dovrebbe raggiungere 935 CV, posizionando la berlina tedesca al di sopra della Porsche Taycan Turbo S (761 CV), e le permetterebbe di raggiungere i 100 km/h da ferma in 2,9 secondi.

  • shares
  • Mail