Aviar R67: una Tesla in salsa Mustang

Una Model S scelta come donatrice di organi per questo esperimento di ingegneria genetica ispirato alla leggendaria Mustang

Aviar R67 è il prototipo di un'auto elettrica su base Tesla ideato dall'azienda russa Aviar Motors, il cui look si ispira senza mezzi termini alla mitica Ford Mustang Fastback degli anni 60, di cui imita le forme. Il quadro dimensionale tuttavia cambia, per il ricorso alla piattaforma della Tesla Model S, che risulta più grande di quella dell'auto storica che ha fornito l'ispirazione per l'Aviar R67. Questo spiega la lunghezza di 4.97 metri, contro i 4.60 della muscle car del 1965.

Per contenere le masse si è fatto ricorso ad una carrozzeria in fibra di carbonio, con implicazioni positive sul dato letto alla bilancia. Il powertrain scelto è quello della Tesla Model S Performance, con due motori elettrici da 840 cavalli, che dovrebbero consentire un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 2"2 e una velocità massima di 250 km/h.

Si tratta di numeri importanti, ma le emozioni non si misurano con le cifre: in questo caso, infatti, manca il cuore pulsante ad otto cilindri a benzina, la cui poesia non potrà certo essere sostituita da un sistema audio esterno che ne riproduce il sound. Alcune cose (e non parlo solo delle emozioni legate a un classico motore endotermico) la fredda tecnologia non potrà mai regalarle.

Nell'abitacolo dell'Aviar R67 si coglie una miscela fra elementi caratteristici della Tesla Model S e segni identificativi della storica Mustung, in un quadro proiettato al futuro. Queste le parole di Aleksey Rachev, fondatore di Aviar Motors: "Mi piacciono gli anni '60. Le muscle car di quel periodo storico sono insuperabili per carisma e stile. Non potevo lasciare che quelle meravigliose macchine fossero consegnate solo alla memoria, per motivi legati all'ecologia, ai nuovi standard di sicurezza e ad altre ragioni. Sarebbe terribile! Ecco la vera ragione all'origine del progetto Avir R67, che vuol dar vita a un'auto per una nuova generazione di sognatori".

Giusto, a questo punto, spendere due parole sulla Ford Mustang, creatura leggendaria che abbraccia le generazioni e produce forti risvolti sensoriali. L'iconica muscle car statunitense è comparsa in oltre 3700 film, a volte impegnata in epiche ed emozionanti sequenze di gusto fortemente hollywoodiano, per far battere il cuore del pubblico del piccolo schermo, anche come protagonista indiscussa.

  • shares
  • Mail