Auto rubate: soltanto 1 veicolo su 3 viene ritrovato

Le statistiche nazionali sui furti, sostiene che solo il 36% dei veicoli rubati viene successivamente ritrovato. La regione più soggetta ai furti è la Campania, con la provincia di Napoli primatista. L'auto più rubata d'Italia è la Fiat Panda

I dati sono sconfortanti, delle 95.403 vetture rubate lo scorso, solamente 34.000 circa sono state ritrovate, una percentuale che scende fimo al 36%. In Italia vengono rubate 261 automobili al giorno, 11 vetture all'ora, di cui almeno 2/3 sparisce nel nulla senza lasciare traccia. Molte vengono instradate e portate all'estero, altre finiscono in pasto al mercato nero dei pezzi di ricambio. Quali sono le auto più soggette a furto? Lancia Ypsilon, Fiat Panda e Fiat 500. Anche i SUV aumentano in questa particolare classifica, con Nissan Qashqai come il rappresentante della categoria più soggetto a furto. Questi dati sono emersi dal “Dossier sui Furti d’Auto”, elaborato da LoJack Italia, società del Gruppo CalAmp leader nelle soluzioni telematiche per l’Automotive e nel recupero dei veicoli rubati, che ha raccolto e analizzato i dati forniti dal Ministero dell’Interno sul 2019 e li ha integrati con quelli provenienti da elaborazioni e report nazionali e internazionali sul fenomeno.

Le Regioni più a rischio e quelle meno


Tra le Regioni più complicate spicca la Campania, 1 furto su 4 viene compiuto proprio in questa zona d'Italia, per un totale di 23.554 furti. A seguire vengono il Lazio (17.021), la Puglia (16.389), la Sicilia (13.178) e la Lombardia (10.013). Questa cinque regioni coprono l'84% dei furti d'auto su scala nazionale. In alcune aree il furto apre una vera e propria corsa contro il tempo per ritrovare l'auto. Trascorse le prime 24 ore, infatti, le percentuali di rintracciarla si riducono al minimo. Campania e Lazio, rispettivamente con il 33% e il 26% dei recuperi, sono le Regioni in cui le Forze dell’Ordine incontrano maggiori difficoltà nel riportare a casa i veicoli.

Tra le province meno virtuose spiccano: Napoli, con 17.767 furti, Roma (15.835 sottrazioni) e Catania (7.441). Altre province negative sono: Bari (6.595), Milano (6.523), Torino (3.857), Foggia (3.437), Palermo (3.254), Caserta (2.961) e Barletta-Andria-Trani (2.560).

Le automobili più rubate


Le prime 5 posizioni della classifica delle auto più rubate, non presenta troppe sorprese con Fiat Panda (11.299 sottrazioni), Fiat 500 (7.989), Fiat Punto (6.664), Lancia Ypsilon (4.540) e Volkswagen Golf (2.301). Con 1.965 sottrazioni entra nella top ten anche l'Alfa Romeo Giulietta. Chiudono la graduatoria la Ford Fiesta (1.953), la Smart Fortwo Coupè (1.794), la Renault Clio (1.772),e la Fiat 500L (1.627). Complessivamente le 10 vetture “preferite” dai ladri rappresentano il 44% del mercato furti totale.

Sale anche il numero di furti dei SUV; I dati della Top Ten evidenziano il boom del Nissan Qashqai (917 unità sottratte e + 49% rispetto al 2018) che si conferma SUV più ricercato. Nella top 5 dei più rubati è seguito da Range Rover Sport (502), Range Rover Evoque (374) Kia Sportage (323) e Toyota RAV 4 (321). Una menzione speciale merita anche il BMW X3 che entra di diritto nella top 10 dei più rubati con 270 unità sparite e +85% rispetto al 2018.

  • shares
  • Mail