Porsche 928: allo studio il ritorno solo come elettrificata?

La rediviva Porsche 928 potrebbe rappresentare la variante coupé della Panamera e-Hybrid, oppure la declinazione sportiva dell'elettrica Taycan


Nel prossimo futuro potrebbe tornare la Porsche 928, ma l'edizione in chiave moderna della storica coupé granturismo sarà, quasi certamente, solo elettrificata. Infatti, rappresenterà la variante a due porte della Porsche Panamera a propulsione ibrida Plug-In, se non addirittura il modello 'alter ego' in configurazione più sportiva dell'elettrica Taycan.

Quindi, se dovesse derivare dalla Panamera, la gamma della nuova Porsche 928 comprenderebbe le versioni e-Hybrid da 462 CV di potenza complessiva e Turbo S e-Hybrid da 680 CV di potenza complessiva, rispettivamente equipaggiate con i motori a benzina 2.9 V6 biturbo e 4.0 V8 biturbo ed entrambi abbinati al propulsore elettrico dedicato.

Più versioni come coupé elettrica


Se, invece, dovesse rappresentare la variante coupé della Porsche Taycan, la granturismo Porsche 928 del terzo millennio dovrebbe avere la stessa gamma della berlina a propulsione elettrica della Casa di Zuffenhausen, con le declinazioni 4S da 435 CV di potenza, Turbo da 680 CV di potenza e Turbo S da 761 CV di potenza.

  • shares
  • Mail