Tesla vicina alla guida autonoma di livello 5

Elon Musk annuncia i nuovi progressi sulla guida automatizzata delle sue elettriche


Elon Musk è tornato a parlare di guida autonoma e lo ha fatto annunciando che Tesla sarebbe molto vicina alla realizzazione di un nuovo evoluto sistema di guida automatizzata di livello 5, il più avanzato di tutti.


Il magnate sudafricano alla guida del marchio di Palo Alto ha annunciato i progressi che la Casa californiana ha fatto negli ultimi anni. Quest’ultima tecnologia, nello specifico, permetterebbe alle auto Tesla di circolare in modalità completamente autonoma su qualsiasi tipo di strada, senza che il guidatore debba preoccuparsi della guida, nè tantomeno di tenere le mani sul volante. Per comprendere il salto evolutivo, basta pensare che ad oggi l’Autopilot di Tesla è catalogato come livello 2.


Durante la Conferenza Mondiale sull’Intelligenza Artificiale di Shanghai Musk si è detto “estremamente convinto che il livello 5 di autonomia completa arriverà presto”, aggiungendo che “le funzionalità di base saranno implementate già a partire da quest’anno”.

A che punto siamo


Di fatto Tesla non è l’unica Casa automobilistica o compagnia che si sta dedicando alla sviluppo della guida autonoma. Alla fine dello corso anno Waymo, la filiale di Google, aveva infatti annunciato che presto smetterà di usare piloti supervisori nei suoi prototipi. Uber, da parte sua, presentava a inizio dello scorso mese un sistema di guida autonoma in grado di prevedere i movimenti sia dei guidatori che dei pedoni.

La road-map verso la guida completamente autonoma


Tuttavia secondo gli esperti le tecnologie di guida autonoma di livello 5 impiegheranno ancora del tempo per arrivare sui modelli di produzione in grande scala. Secondo il calendario degli esperti, questa decade servirà a stabilizzare i livelli 2 e 3 di guida autonoma e non sarà fino alla fine di questo decennio che inizieranno a diffondersi i sistemi di livello 4.

  • shares
  • Mail