Ecobonus Peugeot: la Casa francese rilancia sugli incentivi statali

Gli incentivi del Leone fino a 9.000 euro sulle versioni termiche e 11.000 euro su quelle elettrificate


Insieme all’approvazione della Camera, arrivata oggi, degli incentivi statali sull’acquisto di auto nuove attraverso il Decreto Rilancio, Peugeot ha presentato il suo piano denominato Ecobonus che prevede ulteriori interessanti aiuti cumulabili agli incentivi statali (e regionali). 


Fino a 9.000 euro sulle versioni termiche e 11.000 euro su quelle elettrificate


Nello specifico la Casa del Leone offre incentivi che arrivano fino a 9.000 euro sulle versioni termiche e 11.000 euro su quelle elettrificate, senza l’obbligo di rottamazione e senza limiti di CO2. Gli aiuti ai clienti proposti dal marchio francese saranno disponibili su tutta la gamma, a partire dalla nuova 208 fino all’ammiraglia 508, passando per le versioni elettriche di 208 e 2008 e le ibride plug-in PHEV di 3008 e di 508 (nelle versioni berlina e station wagon).


I modelli


Nello specifico sono previsti 5.000 euro per l’acquisito della 208 con motore termico, 7.000 per il SUV 2008 e 9.000 per acquistare i modelli più grandi 308 e 508, i sui SUV 3008 e 5008 ed il veicolo commerciale Rifter. Si arriva invece fino a 11.000 euro acquistando un modello elettrico (Peugeot e-208 o e-2008) o ibrido plug in (3008 GT Hybrid4 PHEV o 508 Hybrid PHEV).

  • shares
  • Mail