Una piccola Bmw contro l'Audi A1?

mini cooper

Le future norme sulle emissioni di CO2 stanno velocemente cambiando i piani d'azione delle grandi case, la direzione intrapresa da molti marchi, sembra essere quella di ampliare la gamma introducendo auto sempre più piccole e leggere, che rendano meno complicato e oneroso il raggiungimento di questi famigerati parametri.

Non stupisce allora sapere che Bmw sta lavorando alla realizzazione di un'auto dalle dimensioni ridotte (circa 3,75 metri) che possa fare una reale concorrenza alla futura Audi A1. La "Baby Bmw" - che dovrebbe vedere la luce nel 2010 - abbandonerà la tradizionale trazione posteriore, per la meno costosa trazione anteriore, mentre la base di partenza sarà costituita dal telaio dell'attuale Mini Cooper.

Le emissioni di questa nuova piccola auto, rientrerebbero così agevolmente nel limite dei 100 g/km previsti dalla restrittiva normativa Europea. Tutto da verificare, poi, il claim di eGMcartech, secondo cui il prezzo della "Baby BMW" potrebbe essere addirittura più basso di quello dell'attuale Mini One (si parlerebbe di un prezzo di attacco di circa 13.000 €). Se tali informazioni fossero confermate, l'auto potrebbe rappresentare un osso duro per un ampia gamma di city car.

  • shares
  • Mail
184 commenti Aggiorna
Ordina: