Honda Civic Type R Limited Edition: nuovo record a Suzuka

L'edizione limitata della hatchback sportiva giapponese diventa la più veloce a trazione anteriore sul circuito nipponico


L’Honda Civic Type R Limited Edition, la versione più estrema mai realizzata della hatchback giapponese, ha segnato il nuovo giro record per un’auto a trazione anteriore sul rinomato Circuito di Suzuka, con un tempo di 2 minuti e 23,993 secondi.


Considerato come una tappa significativa del calendario di Formula 1 e costruito secondo le istruzioni del fondatore e presidente della società, Soichiro Honda, il circuito di Suzuka è un importante banco di prova per lo sviluppo delle vetture e dei motori super sportivi di Honda, sin dal 1962.


Hideki Kakinuma, Civic Type R Project Leader, ha commentato: "La Limited Edition riflette la dedizione di Honda nel raffinare l'essenza e il piacere di guida a bordo di Type R. Questa versione è un’autentica auto sportiva e supererà le aspettative dei nostri clienti. Io e il Team di ingegneri abbiamo fatto nostro lo spirito agonistico che è stato tramandato in Honda per generazioni e generazioni; è questa forte passione che guida l'evoluzione di Civic Type R verso l'auto sportiva ideale che ogni persona vorrebbe guidare.



Su questa versione abbiamo lavorato ulteriormente alla velocità, in collaborazione con il Team Honda Racing Development (HRD) Sakura, che ha un ruolo chiave nello sviluppo all’interno del motorsport. La collaborazione ha portato a stabilire il record di giro più veloce per Type R3 sul Circuito di Suzuka, spesso descritto come uno dei più straordinari al mondo".

Edizione limitata: solo 100 esemplari


La Honda Civic Type R Limited Edition verrà prodotta in solo 100 esemplari e ognuno di essi avrà in dotazione i cerchi in lega BBS forgiati da 20'' gommati con pneumatici Michelin Pilot Sport Cup2 ad alta aderenza e che alleggeriscono il peso complessivo della vettura di 10 kg.



Le sospensioni modificate ottimizzano questa nuova combinazione cerchio-pneumatico e, insieme alla nuova taratura del volante, offrono un controllo e una risposta migliori rispetto alla Type R convenzionale. Inoltre il software di controllo adattivo delle sospensioni valuta più velocemente le condizioni della strada, migliorando così le reazioni degli ammortizzatori in termini di manovrabilità e qualità di guida.


"Nel corso dei test, il nuovo sistema frenante flottante a due componenti ha dimostrato di avere la sensibilità di frenata e il potere di decelerazione impartiti dal pilota” ha aggiunto Kakinuma san. “Questo, unito al migliore controllo del carico, ha portato a una riduzione del tempo di frenata complessivo e a prestazioni eccezionali nelle curve ad alta velocità, offrendo la necessaria accelerazione in uscita nell'impegnativa chicane a "S" e nella seconda curva a gomito della Spoon Curve di Suzuka. Oltre ad una frenata ancora più efficace, l'eccezionale grip offerto dagli pneumatici Michelin Cup2 e dal migliore controllo del sistema di sospensioni e ammortizzatori ha regalato alla vettura dinamiche di guida altamente efficienti, consentendo di gestire facilmente i cambi di direzione lungo le curve veloci a "esse".



La riduzione di massa non sospesa offerta dai leggeri cerchi forgiati ha migliorato ulteriormente la tenuta su strada e la trazione durante l'accelerazione nelle due curve strette Degner e nella celebre 130R. Anche le migliori prestazioni del sistema di raffreddamento del motore hanno permesso alla vettura di sfruttare al massimo la potenza in uscita di 320 CV, raggiungendo la velocità massima sul rettilineo che porta alla linea del traguardo. Tutti gli avanzamenti raggiunti da questa Type R Limited Edition sono dimostrati dal tempo registrato sul Circuito di Suzuka”.

Il motore della Honda Civic Type R Limited Edition


Il nuovo modello Limited Edition mantiene il motore TURBO VTEC da 2.0 litri della Type R standard. La potenza massima è di 320 CV a 6.500 giri/min e la coppia raggiunge i 400 Nm tra 2.500 e 4.500 giri/min.


La Honda Civic Type R Limited Edition sarà disponibile nell'esclusiva colorazione "Sunlight Yellow" impreziosita da una placca Civic in cromatura scura sul posteriore e da un tetto in contrasto nero lucido, che contraddistingue anche le calotte degli specchietti laterali e la presa d'aria sul cofano, connotandone ancor di più il look aggressivo.



Hona Civic Type R Limited Edition: gli interni


Gli interni di Civic Type R Limited Edition sfoggiano sedili rossi, una targhetta con il numero seriale di costruzione dell'auto, il volante rivestito in Alcantara e il nuovo pomello del cambio a forma di goccia. La natura tipicamente Racing della Limited Edition ha inoltre portato ad eliminare il superfluo, come il sistema di Infotainment e quello del clima, per alleggerire il peso. I sedili posteriori, però, non sono stati sacrificati, così da permettere a quest’auto di essere usata anche su strada, come una normale Honda Civic. La nuova combinazione cerchi-pneumatici, unita ai componenti leggeri e agli interni essenziali, contribuisce a una riduzione del peso complessivo di 47 kg rispetto alla variante tradizionale.


Kakinuma san ha concluso: “La Type R "avanzata" che ho immaginato all'inizio dello sviluppo è diventata realtà e sono impressionato dal risultato ottenuto e da come i nostri sforzi siano stati ricompensati.


La mission di Civic Type R è di continuare a essere considerata la vettura "suprema". Non c'è fine a questa sfida. Riteniamo che questo restyling del modello abbia portato Civic Type R ad avvicinarsi ancora di più alla visione che ha Honda di ciò che deve essere l’auto sportiva ideale. Un’auto sviluppata per il divertimento di chi è al volante!”

  • shares
  • Mail