BMW: l'iPhone come chiave con Digital Key

BMW annuncia un modo semplice e sicuro per utilizzare l'iPhone come chiave elettronica per le auto dell'elica blu

BMW sarà la prima casa automobilistica ad offrire ai clienti la possibilità di usare un iPhone come digital key, per aprire la propria vettura senza una chiave fisica. L'annuncio è giunto in occasione della conferenza mondiale degli sviluppatori Apple, andata in scena nella giornata di ieri.

La chiave completamente digitale consentirà, con un semplice tap (ossia con un tocco rapido sullo schermo), di aprire le porte e avviare il veicolo, posizionando l'iPhone nell'alloggiamento per smartphone e premendo il pulsante di avvio, senza il classico strumento di metallo per il blocco/sblocco. A garantire la sicurezza ci penseranno i sistemi Secure Element e Apple Wallet.

Qualcuno, a questo punto, potrebbe chiedersi: se lo smartphone si scarica, cosa succede? Nessun problema: l'automobile potrà funzionare fino a cinque ore prima di richiedere le chiavi o un nuovo codice d'apertura.

Con la Digital Key sviluppata da Apple in collaborazione con BMW, la casa bavarese guadagna un nuovo primato tecnologico. La configurazione della chiave digitale sarà effettuata tramite la BMW Smartphone App. Il proprietario dell'auto potrà anche condividere l'accesso con un massimo di 5 amici, inclusa un'opzione configurabile per i giovani guidatori che limita la velocità massima, la potenza, il volume radio massimo e altro ancora.

La gamma di modelli sui quali sarà disponibile la chiave digitale sono: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 8, X5, X6, X7, X5M, X6M e Z4 se prodotti dopo il 1° luglio 2020. I modelli di iPhone compatibili saranno iPhone XR, iPhone XS o successivi e Apple Watch Series 5 o successivi.

Per ulteriori informazioni visitare www.bmw.com/digitalkey

  • shares
  • Mail