Kia Picanto: tutte le caratteristiche del restyling

In arrivo nel mese di settembre, la nuova Kia Picanto restyling sarà proposta negli allestimenti GT-Line ed X-Line, nonché con il nuovo cambio meccanico AMT robotizzato


La citycar Kia Picanto è stata sottoposta al restyling di metà carriera, il cui debutto sul mercato italiano è previsto per il mese di settembre. La gamma comprenderà gli allestimenti GT-Line ed X-Line, riconoscibili per la calandra Tiger Nose nei rispettivi colori rosso e nero, nonché per gli inserti dei paraurti rispettivamente di colore nero lucido o nella finitura metallica.

Tra le novità della Kia Picanto restyling figurano anche le aggiornate motorizzazioni a benzina 1.0 DPi aspirata da 67 CV di potenza e 1.0 T-GDi sovralimentata da 100 CV di potenza, quest'ultima proposta nella configurazione Smartstream e dotata del sistema CVVD. Inoltre, sarà disponibile anche il nuovo cambio manuale robotizzato AMT a cinque rapporti.

Le novità a livello di sicurezza e non solo


La rinnovata Kia Picanto propone anche l'aggiornato sistema multimediale Uvo Connect, con il nuovo display touch screen da 8.0 pollici e dotato del dispositivo Bluetooth, tra l'altro compatibile con Apple Car Play e Google Android Auto. Aggiornata anche la lista degli optional, con i nuovi cerchi in lega a 16 razze da 14 pollici e diamantati bicolore da 16 pollici. Infine, a seconda degli allestimenti, la dotazione di serie comprenderà anche i dispositivi di sicurezza Lane Following Assist (LFA), Forward Collision Avoidance Assist (FCA), Lane Keeping Assist (LKA) e Driver Attention Warning (DAW).

  • shares
  • Mail