Fiat e-Ducato: la versione elettrica

Fino a 330 km di autonomia e stessa capacità di carico della versione 'convenzionale'


Poco a poco anche il segmento dei veicoli commerciali si sta elettrificando. Negli ultimi mesi abbiamo assistito al lancio di diverse nuove proposte a zero emissioni  per i protezionisti, tra cui l’Opel Vivaro-e, il Citroen e-Jumpy, il Peugeot e-Expert e i Mercedes eSprinter ed eVito. Ora il mercato accoglie anche una nuova opzione che arriva da Fiat, il nuovo e-Ducato.



Disponibile con tutte le carrozzerie


Si tratta della versione completamente elettrica del furgone commerciale leggero che sarà inizialmente disponibile per un gruppo di clienti selezionati per un progetto pilota previo alla commercializzazione. In realtà la versione elettrica del Fiat Ducato era già stata presentata quasi un anno fa come prototipo e il prodotto definitivo verrà proposto con tutte le tipologie di carrozzeria a disposizione nella gamma, con lo stesso volume di carico del Ducato convenzionale.



120 CV e fino a 330 km di autonomia


Gli ingegneri Fiat hanno così dotato l’e-Ducato di un motore elettrico da 120 CV con una coppia massima di 280 Nm che potrà essere abbinato a due batterie, una da circa 200 km di autonomia o una più potente che arriverebbe a percorrere fino a 330 km con una sola ricarica.


La velocità sarà limitata a 100 km/h e, a seconda della carrozzeria, offrirà un volume di carico tra i 10 e i 17 metri cubi  e fino a 1.950 kg di peso che lo mantengono nella posizione di leader del suo segmento.

  • shares
  • Mail