Casa Seat: a Barcellona inaugurato "virtualmente" l'hub sulla mobilità

Lo spazio sarà un riferimento in tema di ultime novità legate a prodotti e servizi per la mobilità, oltre ad accogliere i nuovi prodotti Seat e Cupra


Casa Seat, lo spazio creato da Seat per mostrare le sue ultime novità in termini di mobilità e che la marca vuole far diventare un punto di ritrovo a Barcellona, ha aperto questa mattina in forma virtuale le sue porte, in attesa dell’apertura fisica “prevista nelle prossime settimane”.


Casa Seat, situata nel cuore della Ciudad Condal, dove inizia il famoso Paseo de Gracia, è un hub sviluppato su 4 piani per un totale di 2.600 m2 e nasce con l’ambizione di trasformarsi in un centro per la mobilità del futuro.


Nella presentazione virtuale, andata oggi in in streaming sul canale YouTube di Seat, la Casa di Martorell ha mostrato le caratteristiche del suo nuovo centro con ospiti d’onore come alcuni ambassador del marchio, tra cui il portiere del Barcellona Marc André ter Stegen.



A Casa Seat verranno messe in bella mostra non soltanto le ultime novità di prodotto della Casa spagnola, tra cui anche le sportive Cupra, ma anche le alternative per la mobilità, come lo scooter e il monopattino elettrici. 


Carsten Isensee, presidente di Seat, ha evidenziato:


“Dal 1950, Barcellona è la casa di SEAT e contribuisce a dare visibilità all’Azienda di fronte alla cittadinanza e ai visitatori in arrivo da tutto il mondo. In questa nuova sede nel centro della città mostreremo, tra le tante altre cose, il futuro della Casa in ambito di mobilità”.



Da parte sua il Vicepresidente Commerciale di SEAT e CEO di CUPRA, Wayne Griffiths, ha sottolineato che:


“CASA SEAT è la testimonianza del legame del nostro marchio con questa fantastica città. Un centro esperienziale di marca nel pieno centro di Barcellona, dove cittadini e clienti potranno interagire con SEAT e CUPRA e nel quale mostreremo i nostri principali progetti. In concreto, il pubblico potrà venire a sperimentare tutto ciò in cui l’azienda e i due marchi sono impegnati”.




Casa Seat offrirà anche un programma di attività che include dibattiti, workshop e diverse manifestazioni culturali attorno al tema della mobilità, la sostenibilità, la tecnologia e l’industria.


I futuri modelli che arriveranno tra le fila dei prodotti Seat e Cupra saranno esposti al secondo piano di Casa Seat, dove si trova anche il Concept Lab, dove lavoreranno i disegnatori della marca nelle fasi iniziali dei nuovi progetti. Mentre le ultime arrivate nei listini Seat potranno essere viste e toccate con mano al primo piano.


E, infine, Casa Seat  - progettata dall’architetto Carlos Ferrater - potrà contare anche su un bar-ristorante diretto da Ametller Origen e la cui offerta gastronomica porrà come protagonisti i prodotti di stagione.

  • shares
  • Mail