Porsche 911: la storia del modello Targa

Introdotta nel 1965 con la prima generazione, la variante Targa ha seguito fino ad oggi tutte le evoluzioni della Porsche 911


La storia della Porsche 911 Targa, recentemente svelata come modello 992, è iniziata con la prima generazione presentata al Salone di Francoforte del 1965. Esteticamente, era riconoscibile soprattutto per il rollbar centrale in acciaio inossidabile spazzolato. La denominazione, invece, era l'omaggio alla Targa Florio, grazie all'intuizione del manager Harald Wagner che, all'epoca, ricopriva il ruolo di responsabile delle vendite per la Casa di Zuffenhausen. Nel 1966, anche la Porsche 912 fu proposta nella variante Targa. Dal 1967 era disponibile, come optional, il lunotto fisso riscaldabile in vetro al posto dello stesso elemento reclinabile in plastica, poi divenuto di serie dall'anno successivo.

Successivamente, la variante Targa ha seguito tutta l'evoluzione della Porsche 911, a partire dal modello G del 1973 proposto anche con il rollbar di colore nero. Nel 1988 debuttò il modello 964, con la variante Targa commercializzata prima nella versione Carrera 4 a trazione integrale e, l'anno seguente, anche nella declinazione Carrera 2 a trazione posteriore. Nel 1995, invece, fu la volta della variante Targa del modello 993, sprovvisto di rollbar centrale, ma dotato dell'ampio tetto panoramico in vetro scorrevole elettricamente.

Il ritorno all'estetica originaria dopo il tetto panoramico scorrevole



Il modello 996 della Porsche 911 Targa è stato introdotto nel 2001 e tra le novità figurava la superficie vetrata ampliata a 1,5 metri quadrati, nonché il lunotto apribile per accedere al vano portaoggetti da 230 litri di volume. Al 2006 risale la successiva 911 Targa modello 997, riconoscibile per la cover posteriore aggiuntiva e il tetto apribile caratterizzato dalle cromature in alluminio spazzolato lucido, mentre la relativa gamma comprendeva solo le configurazioni Targa 4 e Targa 4S a trazione integrale. Infine, con il modello 991 del 2014, la Porsche 911 Targa è tornata all'estetica originaria che prevede la sezione hardtop, il rollbar centrale e il lunotto avvolgente, grazie all'innovativo tetto apribile automaticamente.

  • shares
  • Mail