Mercedes-Benz Classe E Cabrio e Coupè: il restyling nel segno del lusso e della sportività

Mercedes-Benz propone un sostanziale restyling per le sue due versioni Cabrio e Coupé della Classe E. Lusso e sportività portate a un nuovo livello di avanguardia

Mercedes-Benz lancia il nuove restyling di Classe E Cabrio e Coupé, due vetture di grande charme e di grande fascino, che esprimono al meglio la personalità sportiva ed elegante delle auto con la Stella di Stoccarda. Per averle bisognerà aspettare l'autunno del 2020, momento designato per la commercializzazione di questi due gioielli. Per quanto riguarda il prezzo, la Casa tedesca non ha ancora rilasciato i prezzi.

Design


A livello di design è stato fatto un lavoro molto attento, che ha dato una maggiore personalità specialmente al frontale, in cui adesso si trovano di serie i fari full LED High Performance, dal taglio ancora più sportivo. Contribuisce a questo effetto di maggior incisività anche la mascherina del radiatore Matrix, davvero sportiveggiante. Al posteriore, invece, compaiono delle nuove luci a LED, rinnovate nel loro disegno. Quattro i colori disponibili: argento high-tech, grigio grafite metallizzato, argento Mojave e rosso Patagonia (designo). Mercedes-Benz ha reso più il ventaglio di scelta tra i cerchi in lega. Per quanto riguarda il modello Cabrio, questo è provvisto di una capote in tessuto che grazie ad un sistema di insonorizzazione permette di viaggiare dodici mesi all'anno. Come opzionale è previsto il sistema frangivento elettrico AIRCAP e dell'AIRSCARF.

Gli interni rappresentano a pieno lo stile Mercedes, elegante e sportivo, nonché altamente tecnologico. Naturalmente, sono stati adoperati dei materiali di alta qualità per sottolineare l'esclusività dei modelli, mentre i sedili sono stati progettati per offrire comodità e buon sostengo durante la guida sportiva. Tra l'altro sono dotati di un sofisticato sistema di regolazione adattivo, infatti inserendo la propria statura all'interno del sistema infotainment, il sedile assumerà automaticamente una posizione considerata ottimale.

Motorizzazioni


Una delle novità più intriganti, è il fatto che queste motorizzazioni hanno ricevuto una certa elettricazione. Il motore diesel a quattro cilindri è dotato di un sistema Mild Hybrid a 48 V che migliora l'efficienza, lo stesso accade sul benzina a sei cilindri in linea. Il cambio 9G-TRONIC è stato migliorato per adattarsi al sistema ibrido. Non mancano le versioni disponibili con la trazione integrale 4MATIC, che accentua il carattere sportivo della guida. Queste sono tutte le versioni presenti al lancio, sulla versione Coupè: E 220 d, E 220 d 4MATIC, E 400 d 4MATIC, E 200, E 200 4MATIC, E 300 e E 450 4MATIC. La Cabrio invece avrà a disposizione le varianti: E 220 d, e 220 d 4MATIC, E 200, E 200 4MATIC, E 300 e E 450 4MATIC. Le potenze variano da 197 cavalli fino ai 367 cv.

Anche AMG


Non poteva mancare la sportiva per antonomasia, la versione più frizzante e aggressiva, quella sviluppata da AMG. Sia per la versione Cabrio, che per quella Coupé, parliamo di una AMG E 53 4Matic+, che si avvale del propulsore a sei cilindri benzina da 3.0 litri, abbinato al sistema mild-hybrid, in grado di sviluppare una potenza di sistema di 435 CV con una coppia di 520 Nm. Il powertrain è abbinato a un cambio automatico doppia frizione Speedshift TCT AMG e alla trazione integrale 4Matic+ Performance AMG a ripartizione variabile. Le prestazioni sono decisamente significative, infatti la versione AMG della Mercedes Classe E Coupè ha una velocità massima autolimitata a 250 km/h, ma è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi, mentre la Cabrio, raggiunge lo 0-100 km/h in 4,6 secondi. Con un pacchetto opzionale si può raggiungere la velocità massima di 270 km/h, in entrambe le versioni.

  • shares
  • Mail