Skoda Kodiaq: in arrivo il restyling di metà carriera

Tutte le indiscrezioni sulla Skoda Kodiaq restyling, la cui gamma potrebbe essere ampliata alla versione ibrida Plug-In


Entro fine anno, la Skoda Kodiaq dovrebbe essere sottoposta al restyling di metà carriera. Come gli ultimi modelli del costruttore ceco, anche la SUV di medie dimensioni sarà rinnovata con l'ampliamento delle dimensioni sia per la calandra che per la presa d'aria inferiore del paraurti anteriore.

La nuova Skoda Kodiaq restyling adotterà anche i gruppi ottici anteriori e posteriori ridisegnati, nonché i fari Matrix a led che saranno disponibili tra gli optional. Inoltre, saranno previsti il dispositivo Virtual Cockpit con la strumentazione digitale e il display touch screen da 9,2 pollici a comandi sia gestuali che vocali.

Anche 'mild hybrid' ed ibrida Plug-In


Tuttavia, la principale novità della rinnovata Skoda Kodiaq sarà quasi certamente la versione iV a propulsione ibrida Plug-In da 218 CV di potenza complessiva e 440 Nm di coppia massima, mentre il pacco delle batterie da 13 kWh garantirà almeno 55 km di autonomia nella modalità di guida elettrica. In vendita a meno di 30.000 euro, la nuova SUV media ceca potrebbe essere proposta anche con il motore a benzina 1.5 eTSI da 150 CV di potenza, dotato delle tecnologia 'mild hybrid' da 48V.

  • shares
  • Mail