Jeep Compass: ecco la versione 'Made in Melfi'

Tutte le novità della Jeep Compass Model Year 2020, nuova versione europea della SUV compatta, prodotta presso l'impianto lucano di Melfi


Il prossimo mese di giugno debutterà sul mercato italiano la nuova gamma Model Year 2020 della Jeep Compass, nota anche come modello 'Made in Melfi'. Infatti la SUV compatta statunitense sarà prodotta anche in Italia - presso l'impianto lucano - per il mercato europeo, al fine di ridurre i tempi di consegna a soli tre settimane. In vendita al prezzo base di 28.750 euro, sarà proposta negli allestimenti Longitude, Night Eagle, Limited ed S.

Tra le novità della Jeep Compass Model Year 2020 figurano la nuova cappelliera per il bagagliaio, i nuovi cerchi in lega da 19 pollici di colore nero lucido per la versione speciale Night Eagle, le nuove colorazioni Ivory Tricoat, Colorado Red, Blue Italia, Blue Shade e Techno Green anche nella tinta bicolore con il tetto nero, nonché l'assetto aggiornato a livello di sterzo, sospensioni e ammortizzatori con le valvole FSD. Infine, è previsto il pacchetto UConnect Services con le funzioni My Assistant, My Car, My Remote, My Navigation, My Wifi, My Theft Assistance e My Fleet Manager.

Nuovi motori in attesa dell'ibrido


Per quanto riguarda le motorizzazioni, la Jeep Compass Model Year 2020 è disponibile con il nuovo propulsore 1.3 Turbo a benzina nelle declinazioni da 130 CV abbinata al cambio manuale a sei marce o 150 CV in abbinamento al cambio automatico DDCT a doppia frizione e dotato anche della modalità di guida Sport, entrambe da 270 Nm di coppia massima. Inoltre, è stato confermato il motore diesel 1.6 MultiJet da 120 CV di potenza e 320 Nm di coppia massima, tra l'altro dotato del dispositivo SCR. Nel corso del secondo semestre di quest'anno, invece, debutterà l'inedita configurazione 4xe a propulsione ibrida Plug-In nelle versioni da 190 CV o 240 CV di potenza complessiva, entrambe con la trazione integrale elettrica.

  • shares
  • Mail