Virtual Tour Abarth: la passione al tempo del Coronavirus

Abarth è un brand entrato nel cuore della gente, che si accende di emozioni anche sul web, con le iniziative social

Il Virtual Tour Abarth ha riunito online tutti gli appassionati del marchio dello "scorpione", legati da un sentimento intenso a questo glorioso nome, che ha superato le insidie del tempo, col suo spirito sportivo e genuino.

La scelta di puntare sul web è stata dettata dall'emergenza epidemiologica da Coronavirus, che ha reso i social uno strumento per tenere vicine le persone che condividono gli stessi interessi. In questo caso, l'amore per Abarth si è espresso con un'iniziativa che ha stimolato la community del brand a postare delle belle foto. L'adesione è stata massiccia, coinvolgendo fan di 16 diversi paesi.

Il risultato? Un ricco album dove si trovano i loro scatti più intriganti o emotivamente coinvolgenti, perché legati a momenti ed esperienze particolari, vissute insieme alle proprie auto dello "scorpione". Un modo per pregustare gli eventi che, probabilmente, prenderanno forma una volta superata la parentesi Covid-19.

In poco più di un mese i contenuti sono stati visualizzati quasi 3 milioni di volte e ci sono state quasi 100 mila interazioni. Non è la prima volta che Abarth mette in moto sul web la sua community, composta da 83 club a livello globale e da 114 membri della "Scorpionship".

Ricordiamo che il marchio Abarth fece il suo debutto in società nel 1949. L'anno scorso, per spegnere le 70 candeline, era stato organizzato un tour automobilistico che si era snodato lungo 8 paesi, per circa 3.700 chilometri di percorrenza, al quale presero parte fan, soci dei club e giornalisti di varie origini geografiche, che hanno raccontato l'impresa anche sui social, per allargare le emozioni alla community.

  • shares
  • Mail