Porsche: 70 anni di consegne ai clienti a Zuffenhausen

Ricevere la propria Porsche negli stabilimenti produttivi della casa tedesca può aumentare il piacere, come un rito di grande valore emotivo

La tradizione Porsche dei ritiri d'auto fatti di persona dai clienti presso la fabbrica di Zuffenhausen prese le mosse il 26 maggio 1959, quando avvenne la consegna di una Porsche 356 color argento Fish Silver al dottor Ottomar Domnick, specialista in neurologia e psichiatria.

Fu il via ad una tendenza, che oggi festeggia 70 anni, durante i quali la casa di Stoccarda ha maturato tanti successi sportivi e commerciali. Anche oggi molti clienti continuano ad avvicinarsi quanto più realisticamente possibile alle radici del brand quando si tratta di ritirare la loro nuova sportiva.

Una conferma di un certo spessore giunge dalla nuovissima Porsche Taycan, il cui primo esemplare è stato ritirato dal facoltoso cliente presso lo stabilimento di Zuffenhausen. Anche lui ha potuto coronare un grande sogno. Alla consegna della sua Porsche 356, Ottomar Domnick aveva 43 anni: casualmente la stessa età di Florian Böhme quando ha ritirato la prima sportiva 100% elettrica della casa tedesca, nella stessa data del suo compleanno, lo scorso 21 febbraio.

Facile intuire come una simile esperienza possa essere speciale. Non è un caso se diversi clienti si concedono il privilegio. Le cifre sono significative: nel 2019 i ritiri in fabbrica sono stati 2.500 a Zuffenhausen e quasi 3.000 a Lipsia. Qui gli owner, prima di entrare in possesso dell'auto, sono invitati a fare una visita dello stabilimento e del museo. Per loro anche la possibilità di fare un giro di prova sulla pista FIA di casa Porsche.

Ecco le parole di Tobias Donnevert (Responsabile dei Ritiri in Stabilimento e della Personalizzazione del Processo di Vendita): "L'aspetto più emozionante di questo 'primo incontro' è che il cliente non ha mai davvero visto l'auto prima dal vivo, avendola solo configurata presso il Centro Porsche o insieme agli addetti dell'assistenza clienti di Porsche Exclusive Manufaktur". Quindi...una sorta di primo bacio! 

  • shares
  • Mail