Mazda riapre gli showroom: in concessionaria senza rischi

Con l'inizio della Fase 2 il marchio giapponese riapre le porte ai suoi clienti, tra misure di sicurezza e agevolazioni per l'acquisto


Riportare l’auto al centro della mobilità dopo due mesi rinchiusi in casa per l’emergenza del Coronavirus, in un mondo semi-deserto, sembra una missione impossibile. Le Case automobilistiche, a partire da oggi 4 maggio, scendono in campo per riconquistare il proprio spazio in un mercato paralizzato dall’11 marzo.


Per far ritornare l’acquisto dell’auto tra le priorità dei clienti (prime vere vittime della recessione economica del secolo) le Case automobilistiche ripartono dai concessionari, che da oggi rialzano le saracinesche.


Il giorno della ‘liberazione’, anche del mercato automotive, Mazda ha voluto riaprire ai cittadini i propri dealer, prima di tutto tranquillizzando sui rischi zero di recarsi in concessionaria. Per questo nella conferenza stampa organizzata da Roberto Pietrantonio, Managing Director di Mazda Italia, è stato effettuato un collegamento in diretta con uno dei più grandi concessionari italiani del marchio giapponese, quello di Bianchessi Auto di Cremona, a pochi chilometri dal ‘ground zero’ italiano dell’emergenza sanitaria del COVID-19


In primo piano la messa in sicurezza degli show room con tutta una serie di misure di protezione e sanificazione degli spazi di incontro con i clienti.



Recarsi in concessionaria in tutta sicurezza


Nelle concessionarie Mazda sono stati installati schermi parafiato in plexiglass laddove è prevista un’elevata interattività tra le persone, come, per esempio, la reception, e i clienti presenti all’interno della concessionaria, ricevuti rigorosamente su appuntamento, sono contingentati in base al numero massimo consentito dalle legislazioni locali. All’ingresso i clienti vengono muniti di mascherina e sono messi a sua disposizione prodotti igienizzanti per le mani. Anche il test drive può essere svolto in totale sicurezza: le chiavi dell’auto sono consegnate igienizzate e il cliente viene accompagnato dal venditore, dotato di mascherina, il quale occuperà la posizione nel sedile posteriore. Al termine di ciascun test drive, tutte le parti della vettura con cui il cliente è stato in contatto vengono attentamente igienizzate per garantire la massima sicurezza per chi utilizzerà l’auto successivamente.  Cos’, in pratica, si venderà e si comprerà l’auto in questa tanto attesa Fase 2.

Finanziamenti a tasso zero, pagamenti differiti e pacchetti speciali


La riapertura di Mazda ai clienti passa anche per misure di sostegno per i servizi di assistenza e per la vendita. Dal mese di maggio saranno offerti finanziamenti a tasso zero e con pagamenti differiti per tagliandi e check-up.


Chi acquista invece un’auto nuova potrà usufruire del “Back to Drive Pack”, che include 5 anni di garanzia estesa Best 5, tre tagliandi di manutenzione Service Plus e pagamento della prima rata a gennaio 2021.

  • shares
  • Mail