Coronavirus, inizia la Fase 2: ecco il nuovo modulo di autocertificazione

Non è strettamente necessario, in quanto può essere sostituito anche da quello precedente

Polizia

Oggi inizia ufficialmente la Fase 2, ossia quella che ci permetterà di uscire di casa, sempre rispettando alcune condizioni. Il Viminale ha pertanto predisposto un nuovo modulo di autocerficazione. Tuttavia è stato precisato che può essere utilizzato anche il precedente modello barrando le voci non più attuali. Allo stesso modo è anche possibile compilare direttamente il modulo al momento del fermo, essendo i documenti in possesso anche delle forze dell'ordine.

SCARICA QUI Il NUOVO MODULO

Come avveniva anche sul modulo precedente, nel nuovo modulo bisogna dichiarare di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio vigenti, sia nazionali che regionali. Bisogna nuovamente dichiarare di non essere sottoposto alla misura della quarantena e di non essere risultato positivo al Covid-19. La persona sottoposta al controllo dovrà quindi indicare il luogo dal quale è iniziato lo spostamento e l’indirizzo di destinazione.

  • shares
  • Mail