3 auto sportive per andare in vacanza dopo il Coronavirus

L'emergenza epidemiologica da Covid-19 ci sta tenendo chiusi in casa, ma tornerà la possibilità di andare in vacanza, magari con una supercar

Dopo la pandemia da Coronavirus cercheremo di rivivere emozioni a lungo sopite; i più ricchi in denaro potranno usare le loro auto sportive per andare in vacanza, riassaporando il piacere del loro possesso.

Abbiamo scelto tre modelli di questa specie, a nostro avviso più indicati per la specifica missione, grazie alla felice miscela di prestazioni, comfort e versatilità. Due sono italiane e portano il cavallino rampante sul cofano, l'altra giunge dalla Germania. Scopritele.

Ferrari Portofino

La Ferrari Portofino è l'erede della California. Questa vettura, potente e versatile, si offre allo sguardo con un look molto incisivo, che guadagna carattere sulla California, senza perdere nulla della sua classe. La spinta è assicurata da un motore sovralimentato di 3.9 litri, con 600 cavalli all'attivo: quanto basta per coprire il passaggio da 0 a 100 km/h in soli 3.5 secondi.

Inedito il telaio, che può vantare un significativo risparmio di peso rispetto alla Ferrari California T, grazie all'esteso uso di moderne tecnologie di produzione. La dinamica veicolo è totalmente nuova e beneficia di diversi componenti tecnologici che concorrono alla causa dell'efficienza. Totalmente rivisto e più leggero il tetto retrattile, che può essere ora azionato anche in movimento a bassa velocità. 

Porsche 911 Carrera S e 4S

La nuova Porsche 911 (serie 992) segna il debutto in società dell'ottava generazione della supercar tedesca. Il look non è stravolto, ma si notano dei sensibili cambiamenti stilistici. L'unità propulsiva flat-six sovralimentata dei modelli 911 Carrera S e 911 Carrera 4S genera 450 cavalli.

Così la coupé a trazione posteriore ferma i cronometri a 3.7 secondi nell'accelerazione da 0 a 100 km/h, mentre la versione a trazione integrale scende a 3.6 secondi. La velocità massima è, rispettivamente, di 308 km/h e 306 km/h. La tecnologia a bordo garantisce un ottimo comportamento dinamico e tiene fede alla tradizione, in un quadro intimamente connesso alla modernità. 

Ferrari GTC4 Lusso

La Ferrari GTC4 Lusso è una sportiva shooting-brake ad alte prestazioni, che ha rimpiazzato nel listino della casa di Maranello la precedente FF. Questa creatura è dotata per la prima volta delle ruote posteriori sterzanti integrate alle quattro ruote motrici.

La spinta fa capo a un cuore a dodici cilindri di 6.3 litri, disposto in posizione anteriore-centrale, con 690 cavalli di potenza, per una velocità massima di 335 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 3.4 secondi. Notevoli le performance dinamiche di questa GT a quattro posti, che suona come un'orchestra. Il look è decisamente insolito, ma consente una buona abitabilità, in un quadro di comfort mai visto su una granturismo Ferrari.

  • shares
  • Mail