BMW e Zanardi lanciano la campagna #InsiemePerRipartire

BMW ha lanciato una nuova campagna di comunicazione insieme ad Alex Zanardi, per lanciare un messaggio di speranza e di ripartenza per il nostro futuro

Il periodo storico che stiamo vivendo ha lasciato e lascerà il segno nell'esistenza di tanti. L'Italia si ritrova a piangere migliaia di morti e adesso deve fare i conti anche con un tessuto economico messo a dura prova dai mesi di inattività, necessari per mettere un freno all'espansione aggressiva del Coronavirus. La fase che verrà ci metterà di fronte a nuove sfide, nuovi cambiamenti e sarà ricca di incognite, ma sarà necessario tirare fuori il meglio per ripartire con determinazione per ritornare a crescere, per ritornare a vivere. In questa filosofia si ritrova anche BMW, che insieme al suo pilota e ambasciatore per eccellenza, Alex Zanardi, hanno realizzato un filmato da 30'' per dare un messaggio positivo di speranza e di incoraggiamento.

Zanardi simbolo di speranza


Alex Zanardi non è un uomo normale, ce lo racconta la sua vita, ce lo dicono le sue vicende. Basta parlare un attimo con lui per capire di quale straordinaria profondità sia in possesso quest'uomo, ed è inutile ricordare come sia stato capace di riprendere la sua vita in mano dopo la perdita delle  gambe, di come abbia saputo sfruttare il proprio "talento residuo", come lo chiama lui, per costruirsi un domani pieno di soddisfazioni e di stimoli. Un uomo che non si è arreso e che ha nel cassetto una fantastica di idea di partecipare alle Paraolimpiadi di Tokyo (posticipate al 2021) e di rimettersi al volante di una BMW per qualche gara, quando sarà possibile. Alex Zanardi è uno dei modelli positivi in grado di ispirare le vite di tanti, è il simbolo di coloro che si rimboccano le mani per ripartire, e non ci può essere un'immagine migliore della sua per affrontare questa nuova fase delle nostre esistenze, in cui è importare restare uniti e contare sulle proprie capacità per reagire alle avversità.

La Campagna #InsiemePerRipartire


Per la nuova fase della campagna di comunicazione è stato realizzato un secondo film da 30” con Zanardi protagonista che, attraverso immagini suggestive del pilota e campione paralimpico che si allena, offre uno spunto di riflessione. La voce narrante BMW racconta il miglior “modello” a cui ispirarsi e apre la strada ad un nuovo viaggio da intraprendere, con una visione aperta verso il prossimo futuro, rappresentato visivamente dalla BMW Concept i4, che prefigura il nuovo modello elettrico atteso per il prossimo anno. Lo spot si chiude con l’esortazione di Alex: “È un nuovo viaggio, possiamo affrontarlo”.

Federico Izzo, Direttore Marketing BMW ha detto: “A marzo BMW Italia ha lanciato la campagna #InsiemePerRipartire, scegliendo, fin dall’inizio della crisi, un messaggio di resilienza, speranza e tensione positiva verso il futuro da affrontare insieme. Oltre alla priorità della tutela della salute, ci è stato da subito chiaro che fosse necessario concentrarsi sulla prospettiva della ripartenza al termine dell’emergenza sanitaria, mettendo in campo le migliori energie e lavorando uniti e in maniera innovativa alla ricerca delle soluzioni alle sfide che ci si presentano, in una realtà fortemente diversa da quella a cui eravamo abituati. BMW ha nel suo DNA la capacità di innovare e non può che raccogliere la sfida di farsi trovare pronta al momento di rimettersi in moto.”

Alex Zanardi ha spiegato: “Il fatto che ho dovuto combattere alcune situazioni difficili nel corso della mia vita non significa che mi piaccia questo tipo di lotta. Ma di sicuro, ogni volta che superi un problema nella tua vita, sviluppi nuovi strumenti. Una volta che l'esperienza è alle tue spalle, questi strumenti possono eventualmente rimanere nel tuo bagaglio per superare altri problemi che inevitabilmente dovrai affrontare durante il viaggio della vita. Posso dire che le persone mi sembrano già diverse, che stanno riscoprendo il senso della comunità, il senso delle amicizie, il senso del bisogno reciproco per completarsi veramente. Questo è quello che ci rende umani. Quindi questo è l'unico aspetto positivo di ciò che sta accadendo e dobbiamo assicurarci che questa esperienza insegnerà a tutti una buona lezione e lasceremo tutto questo alle nostre spalle con strumenti migliori per procedere nella nostra vita e vivere meglio. L'importante è agire come una comunità, e davvero seguire le istruzioni che stiamo ricevendo. Il sole sorgerà prima o poi e ci sarà tempo per fare altre cose. Ma per ora è importante che ci mettiamo alle spalle questo nemico nel modo giusto e ricominciamo il viaggio".

“Siamo felici e orgogliosi di avere condiviso con BMW, che ringrazio, le immagini di Alex Zanardi del docu-film, da noi prodotto, 50 X Rio. La sfida di Zanardi lanciata in vista di Rio 2016, alla soglia dei suoi 50 anni, diventa così la metafora ideale. E nel nuovo viaggio che ci attende, l’esempio di Alex ci farà da guida” afferma Marina Petrone, Direttore Comunicazione di Enervit, azienda leader in Italia nel mercato dell’alimentazione sportiva e nell’integrazione funzionale.

 

  • shares
  • Mail