Porsche GT2 – Rohrl conferma il 7:31 al ‘Ring

Con la sola trazione posteriore, 530 cv e 680 Nm di coppia, la nuova GT2 aveva già battuto un record prima ancora di essere messa in vendita, aggiudicandosi il titolo di più potente 911 mai prodotta e omologata per uso stradale, e fin qui nulla da obiettare. I dubbi invece cominciarono a sorgere, quando qualcuno

di Ruggeri

Con la sola trazione posteriore, 530 cv e 680 Nm di coppia, la nuova GT2 aveva già battuto un record prima ancora di essere messa in vendita, aggiudicandosi il titolo di più potente 911 mai prodotta e omologata per uso stradale, e fin qui nulla da obiettare. I dubbi invece cominciarono a sorgere, quando qualcuno ufficiosamente fece circolare la voce che sua maestà Walter Rohrl (e non uno qualunque) era stato in grado di girare al Ring in 7:32! Per chi non è un RING “addicted” parlare di 7 minuti e 32 secondi, ha lo stesso valore di parlare del debito pubblico del Tagikistan, ma per i veri appassionati invece, questi tre “numeretti” hanno un sapore completamente diverso, soprattutto quando si pensa che lo stesso Rohrl con una Carrera GT, – auto non propriamente di serie – aveva impiegato esattamente lo stesso tempo per compiere un giro della mitica pista tedesca.

E’ di poco fa la notizia riportata da Motor Authority, che durante un’intervista di Rohrl ad Auto Motor & Sport Sweden, l’ex re dei rally avrebbe dichiarato di aver effettivamente girato al RING con la 911 GT2, realizzando uno strabiliante 7:31, un tempo addirittura inferiore a quello ottenuto con la Carrera GT.
In questa intervista Walter Rohl parla di una 911 GT2 talmente potente e brutale (ricordiamo che ha la sola trazione posteriore) da far paura anche ad un pilota del suo calibro.

Con queste premesse, mi sono lanciato in una breve ricerca sui “giri veloci” effettuati al RING, e a questo punto molti di voi obietteranno che si tratta solo di tempi ufficiosi, e che in realtà non esiste un vero database certificato con tutti i tempi realizzati, ma il risultato è comunque interessante e meritevole di attenzione. Scartabellando la classifica, (ed escludendo le auto da competizione), fa paura notare l’esiguo numero di auto capaci di stare sotto il muro dei 7:40, buon divertimento…

Via | Motor Authority

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →