DTM 2020: la gara di Monza posticipata a novembre per Coronavirus

Cambiamento del calendario a causa del Covid-19: la sfida di Monza del Deutsche Tourenwagen Masters slitta a novembre

La gara DTM di Monza, originariamente prevista nel weekend del 28 giugno, slitta in avanti ed andrà in scena nel fine settimana del 15 novembre, scrivendo l'ultima tappa del calendario sportivo 2020 della serie. Il rinvio è stato reso necessario dell'emergenza epidemiologica da Coronavirus, che si è abbattuta pesantemente sull'Italia e in particolare sulla Lombardia.

Tenendo conto degli sviluppi della pandemia, il Promoter ITR ha riorganizzato la geografia degli appuntamenti in pista di quest'anno, cercando di trovare una nuova collocazione ai 10 round della stagione. Una scelta imposta dal buonsenso e dalla necessità di salvaguardare la salute di tutti, che in questo momento è più prioritaria che mai.

Nessun problema per chi avesse già acquistato un biglietto in vista della gara di Monza di giugno: i tagliandi rimarranno validi anche per novembre, ma chi volesse ulteriori delucidazioni sul tema potrà collegarsi a questo link.

Ricordiamo che nel tempio italiano della velocità dovevano tenersi, dal 16 al 18 marzo, anche i test di preparazione alla stagione 2020 del Deutsche Tourenwagen Masters 2020, poi spostati ad Hockenheim, sempre per la stessa ragione: il Covid-19.

Ora una nuova scelta prudenziale, dettata da motivi di natura sanitaria. Ecco le parole di Pietro Benvenuti (Direttore Generale dell'Autodromo Nazionale Monza): "In queste settimane abbiamo lavorato alacremente con ITR per trovare nel nostro affollato calendario 2020 una data disponibile ad ospitare la gara. I nostri sforzi si sono concentrati sul mese di luglio e di novembre. La scelta è poi ricaduta sulla fine dell'anno, consentendoci non solo di confermare il weekend agonistico ma anche di ospitare la finale del campionato che, ci auguriamo, possa coinvolgere ancora più pubblico".

  • shares
  • Mail