Volkswagen Polo Cabrio by Karmann Concept

Al Salone di Francoforte il carrozziere Karmann presenta una sua interpretazione del concetto di “cabriolet” applicato alla Volkswagen Polo. Ne risulta una roadster piuttosto particolare che ha la sua più innovativa caratteristica nella capote in tela dotata di tetto in vetro scorrevole che consente un ulteriore accesso alla zona posteriore dell’abitacolo oltre al classico baule.

di Ruggeri


Al Salone di Francoforte il carrozziere Karmann presenta una sua interpretazione del concetto di “cabriolet” applicato alla Volkswagen Polo. Ne risulta una roadster piuttosto particolare che ha la sua più innovativa caratteristica nella capote in tela dotata di tetto in vetro scorrevole che consente un ulteriore accesso alla zona posteriore dell’abitacolo oltre al classico baule. E’ inoltre equipaggiata con il sistema COPS acronimo di Cabrio Overhead Protection System, in grado di svolgere un ruolo attivo nella protezione degli occupanti in caso di ribaltamento ma, grazie alla sua modularità, permette di ricavare generoso spazio in abitacolo (i sedili posteriori sono abbattibili) aumentando, così, le capacità di carico.

Volkswagen Polo Cabrio by Karmann Concept Volkswagen Polo Cabrio by Karmann Concept Volkswagen Polo Cabrio by Karmann Concept

Più lunga di 13 cm e più larga di 4, la Polo Cabrio Karmann ha ricevuto un ulteriore tocco di personalizzazione nel design, alla ricerca di un’immagine più sportiva e dinamica: nuovo disegno della parte inferiore dello scudo paraurti anteriore, minigonne laterali, scarico centrale con profilo estrattore ai lati dello stesso e ruote da 17″ con pneumatici da 215/40 R17.

Volkswagen Polo Cabrio by Karmann Concept Volkswagen Polo Cabrio by Karmann Concept

Ultime notizie su Volkswagen

La Volkswagen è una casa automobilistica tedesca, nata nel 1937. Il nome significa 'vettura del popolo', perché si voleva realizzare una vettura tedesca alla portata dei meno abbienti. L'anno successivo fu po [...]

Tutto su Volkswagen →