Anche la Mille Miglia rinviata per Coronavirus!

La gara si svolgerà a fine Ottobre

Anche la Mille Miglia, la gara di regolarità storica per eccellenza, cade sotto i colpi del Coronavirus. La manifestazione con partenza ed arrivo da Brescia ha annunciato il rinvio dall'originale data di metà Maggio all'ultimo weekend di Ottobre, con partenza da Brescia il 22 ed arrivo il 25. Anche se in Maggio la situazione in Italia dovesse normalizzarsi, c'è il concreto pericolo che possano arrivare concorrenti da nazioni quali gli Stati Uniti o l'Inghilterra ancora in piena emergenza epidemica, mettendo quindi a repentaglio la salute dell'intera carovana e dei tanti spettatori che ogni anno si assiepano lungo il percorso di gara. Da qui la decisione di rinviare la gara in Autunno per consentire uno svolgimento regolare. La notizia giunge poco più di una settimana dopo il rinvio del Rally Mille Miglia, evento sportivo che condivide il nome con la storica kermesse inizialmente previsto a Brescia per metà Aprile. E'la prima volta che la Mille Miglia subisce un rinvio da quando ha adottato il format di gara di regolarità. Quando invece la corsa era una vera e propria prova di velocità ebbe una interruzione di ben nove anni durante il periodo della Seconda Guerra Mondiale. Quel format, che aveva saputo conquistare un ampio successo popolare fin dalla fondazione nel 1927, fu poi messo da parte dopo il tragico incidente di Guidizzolo del 1957 costato la vita ad Alfonso De Portago, al copilota Edmund Nelson ed a nove spettatori fra i quali cinque bambini, travolti dalla Ferrari uscita di strada per lo scoppio improvviso di uno pneumatico. Dopo alcune edizioni con un format misto velocità/regolarità che riscosse scarso successo, la Mille Miglia cadde nel dimenticatoio per poi essere rilanciata con il nuovo format di regolarità nel 1977. Fu l'inizio di una nuova stagione di successi che portò al via della corsa, oltre a grandi campioni del motorsport internazionale, anche un folto gruppo di celebrità. Negli anni Novanta, la software house Kaneko creò perfino un videogame basato sulla Mille Miglia chiamato The Great Mille Miglia Rally, divenuto subito popolarissimo nelle sale giochi italiane al punto da indurre la Kaneko a sviluppare un sequel. Da sempre disputata in primavera, quest'anno la gara sarà per la prima volta collocata in un periodo diverso. L'importante, comunque, è che la magia non si spezzi...

N.M.B.

  • shares
  • Mail