Bosch festeggia i 90 anni di filtri carburante

Bosch festeggia i 90 anni dei primi filtri carburante, dapprima per i motori diesel, poi benzina. Da allora l'Azienda tedesca ha portato sempre maggiori innovazioni, e continua a farlo

Bosch è uno dei nomi più importanti per lo sviluppo e per l'evoluzione del mondo dell'automobile, il suo contributo è sempre stato determinante per migliorare e far progredire l'universo dei motori. L'azienda tedesca, con sede a Karlsruhe, festeggia quest'anno i 90 anni dall'introduzione dei filtri carburante. Infatti i primi filtri furono lanciati nel 1930, per proteggere dai contaminanti i sistemi di iniezione dei motori diesel e, successivamente, anche a benzina. Sebbene il prodotto lanciato nel '30 fosse già efficace, era comunque necessario pulirlo con frequenza. Così nel 1036, Bosch trovò una soluzione: una carta speciale usata mezzo filtrante. Da allora, questo materiale è stato migliorato e ulteriormente sviluppato ed è usato ancora oggi per la sua elevata efficacia filtrante.

L'evoluzione Bosch


Negli anni gli ingegneri di Bosch hanno trovato soluzioni anche ad altre problematiche complesse e relative alle tecnologie del motore. Nel 1998 è stato lanciato sul mercato il filtro diesel common rail Bosch con separatore d’acqua, mentre nel 2001 è stato sviluppato uno speciale filtro benzina interno al serbatoio. Nel 2009 fu lanciato un filtro diesel common rail per i motori a biodiesel. I filtri carburante separano in modo affidabile le particelle e l'acqua dal carburante assicurando delle prestazioni ottimali. Oggi le nuove motorizzazioni ibride, elettriche o a celle a combustibile necessitano di elementi indispensabili e silenziosi nei vani motore, al tempo stesso necessitano di carburante, aria o olio puliti, così come refrigeranti o lubrificanti per le batterie e/o per i motori. Per assicurare una propulsione impeccabile e un chilometraggio elevato i filtri sono indispensabili e lo saranno anche nel mondo di domani. Inoltre, i filtri per l'abitacolo continueranno ad assicurare aria pulita per gli occupanti del veicolo.

Sinonimo di affidabilità


Bosch garantisce una gamma di filtri per l'Aftermarket che occupa oltre il 95% del circolante europeo delle autovetture e a cui gli automobilisti hanno scelto di affidarsi. In un sondaggio dello scorso anno, i lettori della rivista tedesca di settore “Auto Motor und Sport”, Bosch è stata riconosciuta come “Best Brand” nella categoria filtri per la 14a volta consecutiva.

  • shares
  • Mail