Apex AP-0, la super car elettrica inglese da 0-100 in 2,3 secondi

Iper-sportiva ma anche iper-tecnologica con il sensore Lidar e guida autonoma di livello 3


Oltremanica c’è un nuovo marchio, Apex, che sta cercando di entrare nel mondo delle supercar elettriche. La prima auto a zero emissioni della marca inglese si chiama AP-0 e a Londra, ieri, è stata presentata la concept car che l’anticipa.

Monoscocca e telaio in fibra di carbonio


Basata su una monoscocca e su un telaio in fibra di carbonio, offre due posti secchi e misura 4,38 metri in lunghezza, 2,01 metri in larghezza, è alta 1,22 metri e la seduta ha un’altezza da terra di appena 160 mm. I cerchi misurano 20 pollici al posteriore e 19 all’anteriore, montano dischi da 360 mm e 340 mm con pinze a quattro pistoncini e sono collegati a sospensioni push rod.



0-100 km/h in 2,3 secondi


Sotto il vestito in carbonio la Apex AP-0, che dichiara un peso complessivo di 1.200 kg, monta un treno motore da 658 CV di potenza e 580 Nm di coppia. A fornire l’energia necessaria ci pensa un pacco batterie da 90 kWh e 550 kg di peso che le garantisce un’autonomia fino a 515 km. Con questi numeri la AP-0 riesce a coprire lo sprint 0-100 km/h in 2,3 secondi, raggiugne la velocità massima di 304 km/h ed è in grado di ricaricare l’80% delle batterie in appena 15 minuti.

Guida autonoma d livello 3


Oltre all sue grandi doti sportive e performance da supercar, la Apex AP-0 è dotata di un complesso sistema di guida autonoma di livello 3, aggiornabile, in futuro, fino ad un livello 4. Tutti i sistemi Adas ricevo le informazioni sull’ambiente circostante dal sensore Lidar montato sul tetto, mentre il sistema AR Race Instructor proietta in realtà aumentata le traiettorie ideali per una guida sportiva in tutta sicurezza.


La nuova sportiva elettrica Apex AP-0 dovrebbe arrivare sul mercato alla fine del 2022 con prezzi a partire sa 150.000 sterline.

  • shares
  • Mail