Mercedes Marco Polo Activity 2020

La declinazione per il 'campering' del Vito si aggiorna con piccole novità estetiche e tecnologiche


La gamma Mercedes Van si completa in questi giorni con l’arrivo del rinnovato Marco Polo Activity, l’interessante proposta basata sulla famiglia Vito, dotata di soluzioni pratiche per il 'caravanning'.


Il camper basico di Mercedes-Benz si aggiorna con le novità già viste sul resto della gamma Classe V. Il che include il frontale ridisegnato, un completo sistema multimediale di ultima generazione e l’arrivo dello specchietto retrovisore interno digitale, utile per realizzare alcune manovre con poca visibilità.



Tra le novità per il nuovo Mercedes Marco Polo Activity arriva anche il cruise control adattivo con avviso di pre-collisione, la nuova sospensione pneumatica Airmatic in grado di adattarsi alle condizioni della strada, il selettore per le modalità di guida con importanti modifiche e dettagli decorativi specifici che migliorano ulteriormente la sensazione di qualità all’interno dell’abitacolo.

Mercedes Marco Polo Activity 2020: le motorizzazioni


Sotto il cofano del Mercedes Marco Polo Activity troveranno posto i motori diesel con potenze fino a 239 CV, disponibili, per le versioni più potenti, anche con il cambio automatico 9G-Tronic di serie. La versione 170 d equipaggia un motore da 102 CV abbinato al cambio manuale a 6 marce. Più in alto in gamma troviamo la 200d con 136 CV, la 220 d con 163 CV e la 250 d con 190 CV. A seconda delle motorizzazioni, si potrà scegliere la trazione anteriore o integrale e i prezzi saranno svelati il prossimo autunno.

  • shares
  • Mail